Maxi operazione antidroga tra Marche e Campania

carabinieri 1' di lettura 21/09/2008 - Maxi operazione antidroga condotta dal nucleo operativo radiomobile dei Carabinieri di Ascoli Piceno in collaborazione con le compagnie di Falconara, Pesaro e Giugliano, in provincia di Napoli.

Oltre 5 chili e 340 grammi di hashish sequestrati insieme a 900 grammi e tre piante di marijuana e denaro contante per 92 mila euro, questo il bilancio delle trentacinque percuisizioni effettuate dal nucleo operativo radiomobile dei Carabinieri di Ascoli Piceno in collaborazione con le compagnie di Falconara, Pesaro e Giugliano, in provincia di Napoli, nell\'ambito dell\'operazione antidroga \"Record\". L\'operazione è scattata al\'alba di sabato mattina ed ha coinvolto le zone di Ascoli Piceno, Pesaro e Napoli.


Il Gip ha emesso presso il tribunale di Ascoli Piceno ventidue misure di custodia cautelare, due a carico di D. A., 34 anni e P. A., 37 anni, entrambi napoletani, oltre ad un albanese X. G., di 28 anni. Quattro ascolani tra i 19 ed i 28 anni sono agli arresti domiciliari. Nel corso delle perquisizioni due ascolani ed un 34enne di Folignano sono stati arrestati in flagranza di reato di spaccio di stupefacenti. Per lo stesso reato sono stati denunciati in stato di libertà quattro giovani ascolani.


Le persone raggiunte dai provvedimeti del Gip sono indagate per concorso in detenzione ai fini di spaccio e spaccio continuato di sostanze stupefacenti. Con l\'operazione condotta dai Carabinieri è stato stroncato un vasto canale di traffico di droga tra il sud ed il territorio del piceno.







Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 settembre 2008 - 1077 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri