Fiere dell’Adriatico, la Provincia verso l’adesione

minardi 1' di lettura 23/09/2009 - \"C’è la volontà di partecipare alla nascita della nuova società di gestione unica del polo fieristico regionale\".

Così l’assessore alle Attività produttive e Fiere Renato Claudio Minardi, dopo il parere positivo espresso dalla giunta di via Gramsci sull’ingresso della Provincia tra i soci di Fiere dell’Adriatico, il nuovo ente che dovrà modellare l’organizzazione delle manifestazioni dei poli espositivi di Pesaro, Ancona, Civitanova e degli altri centri delle Marche. Secondo Minardi, \"la costituzione del soggetto consentirà di valorizzare e qualificare anche il tessuto produttivo e le realtà economiche del nostro territorio, con lo sviluppo di attività e programmi integrati tra tutti gli attori interessati. E in sinergia con l’ente camerale provinciale, che ha già espresso disponibilità all’acquisizione di quote di partecipazione\".


La nuova società, che potrà contare su un capitale sociale di 2 milioni di euro, sta raccogliendo l’adesione di enti e istituzioni in ambito regionale. Il passo conclusivo sarà l’approvazione dell’atto costitutivo, dello statuto e dei patti parasociali da parte degli organi coinvolti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2009 alle 12:38 sul giornale del 23 settembre 2009 - 980 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, renato claudio minardi





logoEV