Al Boccaccio, il cabaret di Mario Zucca

mario zucca 2' di lettura 06/10/2009 - Secondo appuntamento con il cabaret al Boccaccio Life di Ascoli Piceno e arriva subito un pezzo da 90: infatti sul piccolo ma accogliente palco del noto locale ascolano, giovedì 8 ottobre arriva il mitico, l\'unico, l\'inimitabile Mario Zucca, lanciato nel 1988 dal Drive in dove lasciò un segno indelebile del suo passaggio con l¹emblematico tormentone \'Ciao bastardi\'.

Zucca è un comico che nel tempo ha saputo farsi amare da un pubblico sempre più vasto, fino a diventare un beniamino di molte trasmissioni televisive tra cui il Maurizio Costanzo Show. Ironia, gags intelligenti e simpatia sono i tre ingredienti che condiscono il suo recital d\'alta scuola di cabaret che, ci tiene a precisarlo, è senza connotazioni politiche, mistiche o filosofiche, ma che tratta gli aspetti vitali della vita di tutti i giorni, però stravolta e ribaltata. Come l\'amore, che sarà il filo conduttore.


Con precisione e rigore, il discorso procede lineare come un labirinto medioevale, incuneandosi senza remore nel territorio dell\'amore, là dove la ragione e l\'esperienza non servono a nulla. Cosa si fa infatti per amore? Tutto. Per amore si fa tutto. Per amore ci si sposa, ci si schiavizza al compagno o alla compagna, per amore si lotta, per amore ci si dona mani e piedi a una causa, per amore si fanno figli. L\'unica cosa sicura è che per amore non si muore al massimo si uccide. Gli esempi che il nostra artista porterà sul palco sono presi dalla realtà; infatti ogni riferimento a fatti e persone realmente esistenti è puramente casuale, nel senso che gli esempi sono presi a caso.


INFORMAZIONI:

GIOVEDI 8 OTTOBRE 2009

Inizio spettacolo: ore 22,30

E\' consigliata la prenotazione e la massima puntualità

BOCCACCIO LIFE

Via Castellana, 5 - Ascoli Piceno

Tel. 0736.250055

www.boccacciolife.it / e-mail: foodfood@boccacciolife.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2009 alle 17:40 sul giornale del 07 ottobre 2009 - 2671 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, eventi, piceno eventi, boccaccio





logoEV