Roma: Manuli, siglato l\'accodo col Ministero per mantenere l\'attività

1' di lettura 30/10/2009 - Dopo una lunga trattativa, protrattasi per tutta la notte e proseguita venerdì matina, si è concluso positivamente al Ministero dello Sviluppo Economico l\'incontro per l\'esame della situazione della \"Manuli\" di Ascoli Piceno e relativa a quasi 390 dipendenti.

Le parti hanno raggiunto un\'intesa per il mantenimento delle attività produttive ed hanno validato il piano industriale di riorganizzazione dell\'azienda e si sono impegnate, insieme alle istituzioni territoriali, a favorire il processo di reindustrializzazione e di attrazione di nuove iniziative industriali che possano garantire il reimpiego delle maestranze della ex \"Manuli\".


La firma è avvenuta congiuntamente a quella relativa all\'esame per la concessione degli ammortizzatori sociali al Ministero del Lavoro. Forte attenzione per riqualificare il territorio è l\'impegno del Ministero dello Sviluppo Economico che continuerà a sostenere ogni iniziativa imprenditoriale nei prossimi mesi al fine di trovare una soluzione alla vertenza anche con il concorso della Regione Marche, della Provincia di Ascoli Piceno e del Comune di Ascoli, così come delle parti sociali interessate.


dal Ministero dello Sviluppo Economico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2009 alle 19:27 sul giornale del 31 ottobre 2009 - 1163 letture

In questo articolo si parla di lavoro, Ministero dello Sviluppo Economico, manuli