Presentata la Settimana dedicata alla mobilità sostenibile

4' di lettura 08/11/2010 -

La mobilità sostenibile sarà al centro di un ricco pacchetto di iniziative aperte alla cittadinanza e promosse dalla Provincia nell’ambito della “Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2010” (8-14 novembre) promossa dall’Unesco in collaborazione con numerosi partner tra cui i centri CEA, diversi istituti del territorio, l’Università della Terza età di San Benedetto del Tronto e le associazioni “Fuori di sella” di Cupra e gli “Amici della Bicicletta” di Ascoli.



A illustrare il progetto sono stati stamani, a Palazzo S. Filippo, il Presidente della Provincia Piero Celani, l’assessore all’Ambiente Andrea Maria Antonini e il presidente di Start plus Arrigo Silvestri. Presenti anche Andrea Mora (Cooperativa Idrea) e rappresentanti dei 5 Centri di Educazione Ambientale del Piceno tra cui il prof. Vermiglio Ricci (Archeo Club di Cupra Marittima), Ambra Cameli (Asteria), Fabio Bracchi (Cai Ascoli Piceno), Giuseppe Del Moro (Oasi La Valle di Spinetoli).

La rassegna si aprirà nella Sala Consiliare del comune di Cupra Marittima, lunedì 8 novembre alle 10, con il seminario dedicato alla “mobilità e biodiversità” a cura del prof. Aurelio Manzi che affronterà il tema de “La duna marittima e la sua sostenibile fruizione”. Al convegno, alla presenza dell’Assessore Antonini e del sindaco D’Annibali, prenderanno parte gli studenti dell’I.S.C. di Cupra e Massignano. Martedì 9 novembre si terrà, alle 9, la passeggiata in bicicletta da Cupra fino al Molo Nord di San Benedetto passando lungo la pista ciclo-pedonale. A seguire, dopo la visita alla nave scuola “F. Palestini”, verrà illustrato il progetto “Amare il mare” a cura del CEA-IPSIA dedicato ai sistemi di pesca sostenibile e di trasporto “via mare”.

Mercoledì 10 novembre, con partenza dalle 9 da San Benedetto, ci si sposterà a bordo di un bus a metano per raggiungere il CEA Oasi la Valle di Spinetoli e visitare gli orti. Prevista la partecipazione degli iscritti dell’Università della Terza età e del Tempo Libero. Sabato 13 novembre, (ore 9) gli studenti dell’ISC di Spinetoli da Pagliare raggiungeranno Ascoli in treno, per partecipare (ore 10) al convegno al Forte Malatesta su “La mobilità nel piceno”. Oltre all’assessore Antonini, interverranno il Presidente Celani che illustrerà il progetto di “Elettrificazione del tratto ferroviario Ascoli-Porto d’Ascoli”, l’assessore prov. al Genio Civile Giuseppe Mariani, Maurizio Serafini (di Arte Nomade) e. Luca Cappelli (Asteria). Domenica 14 novembre, con ritrovo alle 9 da Porta Cartara, si terrà, infine, un’escursione in trekking da Ascoli fino al “Rifugio Paci” di Colle San Marco. L’iniziativa, promossa dalla Sezione CAI (AP) sarà in collaborazione con gli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario “Celso Ulpiani”. Al termine della camminata, sarà offerta ai partecipanti una degustazione con i prodotti tipici con la partecipazione del nutrizionista dott. Mariani che, per l’occasione, parlerà di “alimentazione a km zero”.

“La manifestazione si snoderà in più tappe e in diversi territori, affrontando ogni giorno diverse tematiche e nuovi modi di vivere la mobilità alternativa secondo modelli comportamentali più consapevoli - ha spiegato l’Assessore Antonini - l'idea di fondo che ispira il progetto promosso dall’UNESCO è proprio quella di legare idealmente l’intero territorio piceno, dalla costa sino alla montagna passando per la vallata, attraverso eventi ed iniziative che valorizzino in pieno il rispetto dell’ambiente e dell’ecosistema. In questa prospettiva – ha concluso Antonini - si conferma l’impegno della Provincia da sempre in prima linea nel sensibilizzare la cittadinanza nel ridurre il ricorso a fonti inquinanti”. Al termine del suo intervento l’Assessore ha anche ricordato come la Provincia parteciperà all’iniziativa “Ecologicamente” in programma al Città delle Stelle dall’11 al 13 novembre con un proprio stand e uno spazio per sensibilizzare la campagna del Bollino verde per la messa in sicurezza delle caldaie domestiche (scadenza 31 dicembre 2010).

Da parte sua, il Presidente Celani ha ricordato come “quest’iniziativa dedicata all’eco-sostenibilità permetterà di fare il punto anche su altre questioni importanti per la comunità provinciale come, ad esempio, la realtà delle piste ciclabili nel Piceno, la messa in sicurezza della pista di Lungo Castellano, l’ammodernamento delle stazioni di Ascoli, il rifacimento ex novo di altre stazioni site nella vallata (come Monsampolo) e il futuro dei parcheggi di scambio e le altre progettualità avviate dall’Ente in collaborazione con i Comuni e con il vicino Abruzzo”.

Il Presidente di Start plus, Arrigo Silvestri, ha illustrato le novità del trasporto pubblico locale e ricordato come l’azienda, per contrastare l’inquinamento da polveri sottili, abbia attualmente messo in circolazione ben 20 bus a metano non inquinanti e che, entro il 2012, diventeranno 25. Il grafico Carlo Bachetti ha, infine, illustrato il nuovo logo (Il Piceno che rinnova) che accompagnerà le prossime attività dell’Assessorato all’Ambiente “si tratta di un’immagine che vuole spiegare meglio il concetto di mobilità nello spazio identificando nel contempo i principi ispiratori della Provincia nella difesa dell’ambiente e della natura”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2010 alle 00:15 sul giornale del 08 novembre 2010 - 852 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, settimana della mobilità sostenibile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/d8C





logoEV