Offida: prima tappa delle giunte itineranti

offida 3' di lettura 09/11/2010 -

Per monitorare e programmare al meglio l’attività amministrativa, la Giunta comunale di Offida prosegue il percorso tra i quartieri, in linea con l’intento di passare dalla democrazia delegata alla democrazia partecipata.



In vista del Bilancio di Previsione 2011, per disporre delle risorse con atti ed indirizzi concreti relativi a problematiche derivanti da dibattiti preventivi ed approfonditi con i cittadini e i loro bisogni, la Giunta comunale terrà le proprie sedute in ogni quartiere del territorio. A conclusione delle riunioni di giunta si terranno degli specifici incontri tra il gruppo consiliare di maggioranza e il consiglio di quartiere al fine di: 1. verificare e comunicare gli atti deliberati; 2. confrontarsi, discutere e determinare le future azioni da intraprendere.

Nel corso della prima riunione di ieri, tenutasi presso il Grifoli Club, nel quartiere Grifoli, la Giunta ha deliberato di impegnarsi in un progetto quadro di sviluppo rurale, con azioni di sostegno volte a migliorare la competitività delle realtà economiche locali, promuovere l’economia rurale e l’utilizzo sinergico di strategie di sviluppo locale. Nella delibera quadro l’amministrazione comunale indirizzerà l’azione di sviluppo di un segmento turistico ben preciso sostenendo l’iniziativa di imprese locali già presenti sul territorio. Al centro dell’incontro anche l’impegno formale di realizzazione di nuovi impianti di illuminazione pubblica. In attesa del prossimo appuntamento di domani, 9 novembre, nel quartiere San Lazzaro, il Sindaco Valerio Lucciarini stimola l’aggregazione dei cittadini e una più frequente azione propositiva rivolta alla soluzione di problemi di comune interesse per la popolazione. Il Comune riconosce il ruolo di monitoraggio e di stimolo dei singoli quartieri rispetto all'attività dell’Amministrazione Comunale.

Per questo è stato approvato e un fitto calendario di ben 10 incontri nei prossimi 40 giorni. “Gli impegni che l’amministrazione comunale ha preso lo scorso anno – riconosce il Presidente del quartiere Grifoli Ivo Malvucci – sono stati tutti rispettati e questo ci ha fatto molto piacere perché significa che il comune è vicino ai cittadini. Con i nuovi progetti che hanno deciso di realizzare qui al nostro quartiere speriamo che davvero possano essere utili anche a tutto il territorio.”

“Il turismo rurale – dichiara il Sindaco Lucciarini – rappresenta una opportunità grande a cui il quartiere Grifoli sono certo saprà rispondere con le enormi risorse paesaggistiche che le imprese intendono valorizzare attraverso una capacità ricettiva ad impatto zero come campeggi rurali e strutture aperte. E’ ovvio che dobbiamo farci trovare pronti ed è per questo che l’indirizzo deliberato si pone l’obiettivo di favorire e sostenere iniziative imprenditoriali che hanno già rappresentato un forte interesse che va in questo senso. Nel giro di 3 anni – conclude il Sindaco – questo quartiere vedrà una importante crescita dello sviluppo turistico. Questa è la scommessa sulla quale abbiamo deciso di puntare anche attingendo a progettualità che hanno trovato opportunità finanziarie presso l’Unione Europea.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-11-2010 alle 17:37 sul giornale del 10 novembre 2010 - 947 letture

In questo articolo si parla di attualità, offida, Comune di Offida

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ebK





logoEV