Antonio Covatta sul palco di 'Boccaccio Life' per gli auguri di Natale

antonio covatta 2' di lettura 21/12/2010 -

Per la rassegna di cabaret "Sorrisi nei cuori", il Boccaccio Life di Ascoli Piceno propone questa volta un artista di casa, anche se in realtà vive a Roma da moltissimi anni: infatti giovedì 23 dicembre sarà in scena ANTONIO COVATTA. Un'occasione sicuramente divertente per scambiarsi gli auguri di Natale.



Nato ad Ascoli Piceno nel 1961, già nella culla sognava l'orsacchiotto di Woody Allen. Lasciata la laurea in Scienze Politiche nel cassetto, come comico-entertainer si è formato alla scuola del Club Instabile di Genova diretta dal compianto Pierluigi Delucchi, dove hanno cominciato la loro carriera artisti del calibro di Beppe Grillo, Enzo Braschi, Claudio Pistarino, Antonio Ricci e molti altri.
Il suo cabaret è un succedersi scoppiettante di battute e citazioni musicali, che mettono alla berlina il mondo dei media, della pubblicità e della cronaca (compresa la nera, alla quale l'artista dedica alcune gustose parodie). Lo show si compone di due momenti fondamentali: nella prima parte vengono proposti esilaranti monologhi e dissacranti canzoni sulle tematiche più disparate. Nella seconda lo show acquisisce una dimensione interattiva: infatti, a richiesta del pubblico, vengono cantate dapprima tutte le poesie della letteratura italiana sul tema di celebri canzoni (Covatta è "specialista" nel volgere in... canzoni - a braccio - liriche di Pascoli, Carducci, Manzoni, D'Annunzio ed altri sommi della poesia) e poi vengono improvvisate canzoni in tutti i dialetti italiani e un blues in rima su parole "offerte" dalla platea.

Nel 1993 Antonio Covatta si è classificato al terzo posto al "Festival di Sanscemo" con il brano "Katalitiko blues", prendendo successivamente parte da protagonista alla trasmissione "La sai l'ultima?" con Pippo Franco, dove ha proposto una serie di divertenti parodie musical-letterarie.
Da anni propone i suoi spettacoli di cabaret in teatri, club e piazze, facendosi apprezzare anche in televisione in programmi come "Dancemania", "Star 90", "Tivvùcumpra", "Striscia la Notizia" e "Scherzi a parte". Trasferitosi a Roma, ha avuto qualche esperienza anche nella fiction e nel cinema: "Il commissario Corso" con Diego Abatantuono, "La Squadra", "Carabinieri 3" e la trilogia cinematografica di Jerry Calà: "Chicken Park", "I ragazzi della notte" e "Gli inaffidabili".


INFORMAZIONI:
GIOVEDI 23 DICEMBRE 2010
Inizio spettacolo: ore 22,30
E' consigliata la prenotazione e la massima puntualità






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2010 alle 16:56 sul giornale del 22 dicembre 2010 - 1148 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, ascoli piceno, Boccaccio life

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/fIx