Gemelle scomparse: aumentano le preoccupazioni dei familiari ascolani

polizia 1' di lettura 07/02/2011 -

Continuano le ricerche delle gemelline scomparese dopo il ritrovamento del cadavere del padre, lanciatosi sotto un treno a Cerignola. Ma con il passare delle ore aumenta anche l'apprensione dei parenti ascolani.



Il ritrovamento infatti del testamento di Matthias Schepp, padre delle piccole Alessia e Livia, e di un biglietto del traghetto per i tre con destinazione la Corsica lascia perplessa la madre delle gemelline e il suo avvocato. Quest'ultimo, nonchè cugino della donna, spiega che la famiglia non ha amicizie in quel Paese e che nessuno ne sapeva nulla.

Inoltre, ad allarmare ancora di più la famiglia delle piccole ci sarebbe un prelievo di 8 mila euro fatto dall'uomo a Marsiglia. Denaro che al momento della tragedia non sarebbe stato ritrovato. Le indagini continuano sia in Italia che in Svizzera.






Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2011 alle 19:59 sul giornale del 08 febbraio 2011 - 1065 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ascoli piceno, Sudani Alice Scarpini, Cerignola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/g99





logoEV