Sorpresi a rubare in un bar, minori affidati ai genitori

polizia 1' di lettura 14/02/2011 -

Due 17enni, S.D. di Ascoli e P.C. di Folignano, sono stati sorpresi dagli Agenti della Questura di Ascoli insieme ai Carabinieri di una pattuglia del radiomobile mentre tentavano di rubare i soldi di una macchinetta cambiamonete del Bar Jolli ad Ascoli.



I poliziotti, allertati da un cittadino insospettito dai rumori notturni provenienti dal locale chiuso in quell'orario, sono intervenuti immediatamente in via Gasperi dove hanno trovato la macchinetta scassata e svuotata, il denaro dell'incasso ed alcuni biglietti dell'autobus, ma anche i due giovani in possesso della refurtiva.

Pertanto il denaro e la merce è stata restituita al legittimo proprietario mentre i due 17enni, tratti in arresto con l'accusa di furto, sono stati affidati dal procuratore della Repubblica del Tribunale dei minori di Ancona ai genitori.






Questo è un articolo pubblicato il 14-02-2011 alle 18:40 sul giornale del 15 febbraio 2011 - 938 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, furto, Sudani Alice Scarpini, questura di ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hoG





logoEV