Incidente nave Costa, ascolani scampati al disastro

Nave da crociera Costa 1' di lettura 14/01/2012 -

Anche alcune famiglie di Grottazzolina e Ascoli Piceno si trovavano a bordo della nave Costa Concordia, incagliata al largo dell'isola del Giglio.



Sono scampati al naufragio Leonardo Pagliari, un imprenditore di Grottazzolina che si era imbarcato per una crociera insieme alla moglie Gabriella, al nipote Diego di 18 anni e alla sua fidanzata Denise, di 16 anni.

Fra i superstiti anche la famiglia Grimani di Ascoli Piceno: padre, madre e una bimba di due anni. Tre persone sono morte nell'incidente della nave di Costa Crociere, avvenuto nella notte tra venerdì e sabato.






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2012 alle 17:51 sul giornale del 16 gennaio 2012 - 1046 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, costa, naufragio, crociera, costa concordia, isola del giglio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tWb





logoEV