Sant'Egidio alla Vibrata: tenta di corrompere i militari, arrestato un 34enne di Folignano

carabinieri 1' di lettura 24/02/2012 - Istigazione alla corruzione, minaccia, oltraggio a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza sono le accuse rivolte ad un commerciante di 34 anni di Foligno arrestato giovedì sera a Sant'Egidio alla Vibrata.

Si tratta di Luca Tempera, commerciante, sorpreso alla guida della propria Alfa in stato di ebbrezza alcolica (tasso alcolemico di 2,55 pari a cinque volte il limite di legge).

L'uomo, accompagnato in caserma, avrebbe tentato di corrompere il maresciallo Mario De Nicola per non farsi ritirare la patente (quarta volta per lui) e sequestrare il mezzo.

Fallendo nel proprio tentativo, il 34enne di Folignano avrebbe minacciato di morte il maresciallo. Pertanto è stato arrestato e accompagnato nelle camere di sicurezza della caserma.

Venerdì mattina il giudice, che ha convalidato l'arresto, ha stabilito per l'ascolano l'obbligo di firma 7 giorni su 7 in caserma a Folignano. Nel frattempo il difensore del 34enne, al quale è stata confiscata la patente e sequestrata l'auto, ha chiesto i termini a difesa. Il processo è stato fissato per il 23 aprile prossimo.






Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2012 alle 14:49 sul giornale del 25 febbraio 2012 - 941 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Sudani Alice Scarpini, folignano, sant'egidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vFT





logoEV