I commenti di Vivere Ascoli si rinnovano, ora è più facile dire la propria

Commenti 2' di lettura 01/04/2012 - Commentare un articolo ora è più facile. Lo si può fare anche senza essere registrati e la visualizzazione dei commenti è più immediata. Ma non è tutto: ora si possono commentare anche i film.

I lettori più attenti se ne saranno già accorti, in fondo ad ogni articolo è già predisposta la finestra per lasciare un commento.

Come funziona?
Se siamo utenti registrati il commento verrà inserito automaticamente con il nostro nickname. Se non lo siamo ci verranno chiesti nome ed indirizzo email. Una volta pubblicato il commento vi verrà inviata una mail di conferma. Nella mail sarà presente un link, cliccandoci sopra il nostro commento verrà attivato.

La moderazione?
Se siamo utenti VIP i nostri commenti andranno online immediatamente, la redazione lo controllerà successivamente.
Se siamo utenti registrati o anonimi i nostri commenti andranno in coda di moderazione, la redazione li controllerà nel minor tempo possibile e solo dopo saranno visibili a tutti.

La nuova visualizzazione
I commenti sono visibili uno sotto l'altro, senza risposte incrociate, evitando così la confusione dei cosiddetti "commenti nidificati". Tutti inoltre avranno possibiltà di inserire la propria foto, non più solo gli utenti VIP.

E i film?
Da oggi è possibile commentare i film. Offriamo già una panoramica di tutti i film in programmazione nella nostra città ed una scheda con locandina e trailer per ogni pellicola, ora possiamo dire la nostra anche sui film.
Lasciare una stroncatura per un film che non ci è piacuto è una bella soddisfazione. Consigliare agli amici, perché considero tali i commentatori, i film che al contrario ci hanno emozionato o divertito è invece un bel gesto.
Ma c'è di più: i commenti ai film sono in comune tra tutti i quotidiani "Vivere" d'italia. Così è più facile trovare qualcuno che ci consiglia il film giusto per la serata.






Questo è un editoriale pubblicato il 01-04-2012 alle 22:09 sul giornale del 03 aprile 2012 - 741 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, commenti, vivere pesaro, editoriale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xgk





logoEV