La Pec piace ai commercianti: grandi consensi per il convegno Confcommercio

1' di lettura 22/06/2012 - Con la posta elettronica certificata (PEC) si risparmia tempo e denaro e nel contempo per la spedizione di missive si hanno gli stessi effetti e garanzie di una normale raccomandata, con la possibilità anche di avere nell’immediato una “data certa” per eventuali documenti o atti.

Questi aspetti hanno suscitato molto interesse tra gli operatori commerciali che hanno partecipato al convegno sulla Posta Elettronica Certificata e Commercio Elettronico svoltosi ad Ascoli per iniziativa della Confcommercio, di concerto con l’Ente Camerale. L’incontro era stato programmato per preparare adeguatamente gli imprenditori commerciali all’appuntamento dell’ormai prossimo 30 Giugno, quando le imprese costituite in forma societaria saranno obbligate a dotarsi di un proprio indirizzo di posta elettronica certificata e dovranno dunque essere in grado anche di utilizzarla per snellire i tempi di lavoro.

Dopo l’introduzione dei lavori del direttore Giorgio Fiori, che ha circostanziato come la posta elettronica certificata sia un utile strumento per tutti gli operatori anche minori e non solo per le società, sono susseguiti i saluti di rito del presidente di delegazione Ugo Spalvieri e di quello provinciale Igino Cacciatori. Il dott. Giovanni Pluchino consulente ed esperto di gestioni documentali elettroniche ha illustrato tecnicamente e nei dettagli tutti gli aspetti funzionali della PEC e soprattutto tutti i vantaggi economici e funzionali, con le più ampie garanzie, che ne derivano.

Nell’occasione è stato quindi illustrato in maniera più compiuta il progetto del portale che la Confcommercio con l’ausilio del consulente informatico Idolo Proietti sta realizzando per il commercio elettronico per favorire nuovi canali di vendita, alla luce delle difficoltà che purtroppo si stanno registrando per la crisi economica e dei consumi in atto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2012 alle 17:59 sul giornale del 23 giugno 2012 - 801 letture

In questo articolo si parla di economia, Confcommercio di Ascoli, posta elettronica certificata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AJB