Biogas: Ambiente e salute nel Piceno, 'Grave conflitto tra cittadini e Regione Marche'

questione biogas 1' di lettura 14/10/2012 - Il Consiglio Regionale, avente in discussione la "individuazione zone idonee per il biogas", con annessi emendamenti (modifica legge 3/2012 e sospensione delle autorizzazioni rilasciate) è convocato per matedi 16 Ottobre- ore 14,30.

Vi inviamo il Comunicato che abbiamo spedito via Fax ai consiglieri Regionali della Provincia di Ascoli Piceno Valeriano Camela, Antonio Canzian, Sandro Donati, Giulio Natali, Paolo Perazzoli, Umberto Trenta.

Sig. consigliere, martedì 16 il CR ha all' odg la questione della individuazione delle zone idonee per il biogas- modifiche della LR 3/2012. Come lei ben sa, non modificare la LR 3, comporterà un grave conflitto giuridico e civile tra cittadini e Comuni da un lato e Regione Marche dall'altro. Mai nella storia dell'Ente Regione si è verificato una simile congiuntura.

La preghiamo vivamente di non rendersi responsabile di tale evenienza. Pertanto le chiediamo di votare gli emendamenti presentati, aventi per oggetto la modifica della LR 3 e la sospensione delle autorizzazioni rilasciate, al fine di non essere corresponsabile del grave danno che verrebbe arrecato alla comunità marchigiana da un voto dato in pieno dispregio dei diritti costituzionalmente garantiti e delle direttive europee.

Seguiremo con attenzione il suo comportamento






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2012 alle 21:52 sul giornale del 15 ottobre 2012 - 968 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, politica, salute, camerata picena, questione biogas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EWE





logoEV