Esercito: protocollo d’Intesa tra il 235° Reggimento Addestramento Volontari ed il Comune

1' di lettura 16/11/2012 - Venerdì mattina, presso la Sala della Ragione, sede del Consiglio Comunale di Ascoli Piceno, a Palazzo dei Capitani del Popolo, ha avuto luogo la firma ufficiale di un Protocollo d’Intesa tra il Comune di Ascoli Piceno ed il 235° RAV “PICENO”.

Il Sindaco di Ascoli Piceno, Avvocato Guido Castelli e il Comandante di Reggimento, Colonnello Michele Vicari, hanno sottoscritto il documento che ha lo scopo di fortificare l’integrazione della comunità militare con il contesto cittadino ascolano.

Erano presenti tra le Autorità, il Prefetto di Ascoli Piceno, Dott.ssa Graziella Patrizi, il Comandante Militare dell'Esercito delle Marche, Generale di brigata Antonio Raffaele ed il Presidente della Provincia, Ingegner Piero Celani.

Il Protocollo prevede una serie di accordi, convenzioni e dichiarazioni d’intento in diversi settori d’interesse. Tra i punti essenziali dell’intesa, vi è l’impegno dell’Amministrazione Comunale ad agevolare le attività socio-culturali, ricreative, sportive e di formazione professionale organizzate e/o patrocinate dal Comune di Ascoli Piceno ed a migliorare i servizi di trasporto pubblico e la viabilità da e per la Caserma “Emidio Clementi”.

Il 235° Reggimento, da parte sua, ha offerto la disponibilità ad ospitare nelle proprie strutture eventi sportivi e culturali nonché attività di orientamento professionale a favore di studenti e scolaresche.


da 235° Reggimento Addestramento Volontari \'Piceno\'






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2012 alle 19:39 sul giornale del 17 novembre 2012 - 2349 letture

In questo articolo si parla di attualità, 235° Reggimento Addestramento Volontari 'Piceno'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/F9K