Bambino proseguirà la cura con le cellule staminali, a deciderlo il Giudice

cellule staminali 1' di lettura 15/02/2013 - Nonostante lo stop al tipo di terapia da parte dell'Istituto Superiore di sanità e dell'Aifa un bambino di un anno e mezzo e sarà curato con cellule staminali mesenchimali.

A prendere la decisione è stato Pier Giorgio Palestini, giudice del lavoro di Ascoli Piceno, che ha accolto il ricorso dei genitori del bimbo affetto da atrofia muscolare. Un caso, questo che si ripete, dopo quello di Celeste, la bambina di Venezia affetta dalla stessa sindrome e che potrà seguire le cure.


di Elena Ominetti
redazione@viveremarche.it




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2013 alle 18:59 sul giornale del 16 febbraio 2013 - 532 letture

In questo articolo si parla di cellule staminali, Elena Ominetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Jza





logoEV