Per superare la crisi Poste Italiane facilita l'accesso al credito

Poste Italiane generico 1' di lettura 04/04/2013 - Prodotti e servizi mirati per le piccole e medie imprese

Credito sempre più col contagocce per le imprese medio-piccole dell’ascolano. Stando ai dati delle associazioni di categoria, durante l’anno appena trascorso i finanziamenti sono diminuiti del 4% mentre un’attività economica su quattro ha fatto domanda di credito e una su dieci ha difficoltà nell’ottenerlo.

Partendo da questa analisi, l’incontro tra i vertici della Filiale di Ascoli Piceno, al quale ha partecipato il responsabile dell’Area Centro Nord, Doriano Bolletta, ha messo in evidenza il ruolo degli uffici Poste Impresa nel sostegno dell’economia locale.
«In uno scenario così difficile – ha sottolineato il direttore di Filiale Francesco Gentile - assume grande importanza per le piccole e medie imprese della nostra provincia poter accedere a prestiti veloci per realizzare nuovi investimenti e sviluppare la propria attività».
Un’opportunità arriva da “Prontissimo Affari Bancoposta”, il nuovo servizio rivolto ad artigiani, commercianti, liberi professionisti, titolari di una ditta individuale o persone fisiche con partita Iva. «Il nostro prodotto - dichiara Doriano Bolletta - permette di accedere a finanziamenti da 3.500 e 30.000 euro con una durata variabile da 24 a 84 mesi.
L’istruttoria, le commissioni di incasso rata, l’invio di comunicazioni e l’estinzione anticipata sono gratuite».
In provincia di Ascoli il servizio è disponibile, oltre che nei principali uffici postali, negli uffici PosteImpresa di via Francesco Crispi nel capoluogo, di Grottammare in via Ischia I e Porto d’Ascoli in via Po, che sono diventati ormai un punto di riferimento per gli operatori economici del territorio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2013 alle 13:03 sul giornale del 05 aprile 2013 - 682 letture

In questo articolo si parla di economia, poste italiane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Lni