Arquata: lupo ferito salvato dalla Forestale sulle rive del Tronto

lupo 1' di lettura 05/04/2013 - Un esemplare di lupo ferito è stato trovato e soccorso nei pressi di Trisungo, frazione di Arquata del Tronto.

Un esemplare di lupo maschio, di circa 40 chilogrammi, è stato soccorso dalla Forestale, intervenuta in seguito alla segnalazione di un automobilista che lo aveva notato nella tarda mattinata di mercoledì. L'animale, visibilmente claudicante, probabilmente colpito da un veicolo della zona, è stato narcotizzato e poi trasportato al centro recupero della Foresta di Popoli, dove gli è stata diagnosticata la frattura delle zampe posteriori.

I soccorsi al lupo, specie etichettata come a rischio estinzione, sono stati rallentati da controversie burocratiche. Nella giornata di mercoledì è stata contattata la Polizia provinciale, principale competente in materia di recupero di animali selvatici, che però "trovandosi impossibilitata ad invervenire" - come ha dichiarato Massimiliano Vitelli del comando della Forestale di Acquasante - "ha contattato l'Asur: un altro tentivo vano". Solo dopo ciò, la Forestale ha preso la questione in mano ed è intervenuta sul posto, accompagnata dal veterinario del parco dei Monti della Laga.

Il lupo si trova, in questo momento, nella struttura di recupero della Forestale in Abruzzo. Le sue condizioni saranno monitorate nei prossimi giorni. Nella migliore delle ipotesi, se non dovesse riscontrare fratture anche alla spina dorsale, potrà essere operato alle zampe e poi liberato.


di Marco Pettinelli
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2013 alle 17:29 sul giornale del 06 aprile 2013 - 684 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere ascoli, lupo, Arquata del Tronto, marco pettinelli e piace a RoccoB

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/LrF





logoEV