Sotterranea 2013: al 'Breaklive' sei band per la prima semifinale

4' di lettura 25/04/2013 - Sabato 27 aprile, ore 22, debutta la kermesse del rock emergente al "Breaklive" di Ascoli Piceno. Una nuova location per i primi sei gruppi in gara nell’ambito della ventunesima edizione del contest. Sul palco Nova Celeste, Jail Underdog, Nimiz69, Lex & the Luthors, Coconuts Killer Band, Cosmic Leviathan. Ospite la rap band Fog Prison.

Il rock emergente di Sotterranea 2013 è pronto per tornare ad entusiasmare il pubblico. Sabato serata di debutto per la prima delle quattro semifinali del concorso nazionale dedicato ai gruppi rock autori e compositori dei propri brani. Tantissime le novità che saranno annunciate durante questa edizione che per la prima volta, e per la sola serata di apertura, si svolgerà in una nuova e splendida location: il Breaklive di Ascoli Piceno in via del Commercio. Sei saranno le band che parteciperanno alla prima semifinale ascolana: Nova Celeste di Perugia, Jail Underdog di Fabriano, Nimiz69, Lex & The Luthors e Cosmic Leviathan di Ascoli, Coconuts Killer Band di Pescara.

I gruppi dovranno dare il meglio per essere selezionati per la finalissima che si svolgerà il 25 maggio al Geko di via dei Tigli a San Benedetto del Tronto. Tanti i premi in palio per loro, che saranno annunciati durante il corso delle serate presentate da Francesca Poli e Cristiana Saporosi, con il supporto grafico di Edoardo Sportelli. Tutte le serate saranno ad ingresso gratuito e inizieranno a partire dalle 22. Importantissima la presenza dello studio mobile della Baia dei Porci che registrerà dal vivo i concerti in HD. Il materiale verrà elaborato dal boss della Baia Stefano Lelii e di conseguenza sarà riversato in un doppio cd compilation. Grazia alla collaborazione con la PicenAmbiente, inoltre, i giovani saranno invitati ad avvicinarsi e a promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti.

Ospiti della prima di Sotterranea 2013 i Fog Prison composti da Braka, Pablo e Ide. Sono un gruppo rap/reggae marchigiano di Ascoli Piceno. I Fog Prison nel 2006 producono il loro primo lavoro ufficiale dal titolo “Porta alla pazzia” che riscuote un notevole successo tra il loro folto pubblico. A cavallo tra il 2008/2009 esce il terzo album “Monolinea”, con una politica di mercato a basso costo, vengono vendute 1000 copie solo nella provincia ascolana. Il 2011 vede l’uscita del nuovo disco “Fiero Prigioniero” con la collaborazione di prestigiosi artisti della scena italiana come: Dargen D’Amico, Maxi B, Dj Skizo, Dj Yaner, Mole. Oltre a questi, nel disco sono presenti 2 artisti ascolani: Arsen e Sandro degli Scisma Baby. Nel 2012 i Fog Prison, partecipano alla colonna sonora del film horror “Mad in Italy”, con il brano dall’omonimo titolo, girato dal regista ascolano Paolo Fazzini distribuito in Italia e negli Stati Uniti. Il 2013 vede l’uscita del nuovo album dal titolo “Pentothal” con i featuring di artisti di rilevanza come Maxi B, Tormento, Dj Yaner, Il Generale e Sandro (Scisma Baby). Sotterranea si svolge con il patrocinio del Comune di San Benedetto, Provincia di Ascoli, dell’AssoArtisti dell’Adriatico e il supporto di Giacomo Antonini ed Emanuele Verdecchia del Centro Giovani del Comune di San Benedetto.

Ma ecco nel dettaglio i gruppi in gara per la prima fase delle semifinali. Ad aprire la gara i Nova Celeste di Perugia, band dai suoni psichedelici ed atmosfere celesti appesantite di grunge, composta da Daniele Ghiandoni (voce e chitarra), Giovanni Biscontini (basso e voce), Aldo Mastellone (batteria). Da Fabriano arrivano i Jail Underdog, dal sound rock di matrice blues, alias Giacomo (voce), Leonardo (chitarra), Alessia (basso) e Andrea (batteria). Giocano in casa, invece, gli ascolani Nimiz 69, band molto nota al pubblico locale e non solo, che vede protagonisti Claudio Giorgi (voce e chitarra), Andrea Carfagna (basso), Vinicio Simonetti (chitarra) e Alessio Di Buò (batteria). Con loro un altro gruppo ascolano, più cantautoriale dai ritmi pop anni ’90, quello dei Lex & the Luthors, ovvero Alessio Trobbiani (voce e chitarra), Valerio Trobbiani (basso), Danilo Innocenti (batteria) e Andrea Morganti (chitarra). Con un curriculum artistico invidiabile, arrivano da Pescara, con il loro rock classico, i Coconuts Killer Band: John Ron Carpenter (voce), Mick (chitarra), Ste Doc (basso), Little Demon (batteria), El Gringo (tastiere), e le coriste Jade “the furious” e Greta “talkin’ legs”. Ultimi in ordine di uscita il rock progressive e metal dei Cosmic Leviathan, gruppo ascolano composto da Gregorio Gasparini (chitarra), Jacopo Norcini Pala (tastiere), Davide Filotrani (basso), Simone Marcucci (batteria) e Vincenzo Civita (voce). Per tutte le informazioni è possibile visitare la pagina web ufficiale della manifestazione www.sotterranea.com, nella quale sarà possibile anche trovare info sul cd compilation della XX edizione con all’interno i gruppi finalisti di Sotterranea 2012. Ulteriori news sono disponibili sul sito ufficiale www.sotterranea.com, su Twitter e nella pagina di Facebook Sotterranea Rock.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2013 alle 19:34 sul giornale del 26 aprile 2013 - 560 letture

In questo articolo si parla di musica, castelfidardo, spettacoli, ascoli piceno, Sotterranea Rock, musica dal vivo, breaklive

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/MeE