Confcommercio abilitata dal Ministero dell'Interno ai corsi di 'stewarding'

Confcommercio di Ascoli 1' di lettura 06/05/2013 - In aggiunta alla significativa esperienza che vanta già nella formazione degli addetti al controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo la Confcommercio ha di recente ottenuto dal Ministero dell’Interno l’abilitazione a svolgere corsi di formazione per personale da destinare all’attività di 'stewarding'.

Questi possono essere poi impiegati non solo nelle manifestazioni calcistiche ma anche in tutti quegli eventi in cui è richiesto il servizio di accoglienza ed istradamento pubblico.

E così, alla luce degli interessati già prenotati, soprattutto giovani sia uomini che donne, anche per questa qualifica professionale, Confcommercio, di concerto con l’Ascoli Calcio, ha promosso subito un corso di 'stewarding' di 42 ore che prenderà avvio il prossimo 13 maggio presso la sede di Ascoli Piceno.

'Iniziamo questo primo percorso formativo- ha commentato il direttore Confcommercio Giorgio Fiori - per consentire a coloro che vogliono svolgere l’attività occasionale di steward degli stadi di acquisire la necessaria abilitazione, ma siamo pronti per organizzarne anche altri subito dopo l’estate, quando si creeranno sicuramente altri interessi per la specifica attività se la squadra dell’Ascoli riuscirà a rimanere nella serie cadetta, come tutti ci auguriamo'.

Per informazioni ed adesioni ci si può rivolgere agli uffici Confcommercio (0736258461).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2013 alle 16:32 sul giornale del 07 maggio 2013 - 654 letture

In questo articolo si parla di economia, confcommercio, corsi, ascoli piceno, marche, logo, Confcommercio di Ascoli, giorgio fiori, steward

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/MAZ





logoEV