Mostra di ceramiche a Palazzo dei Capitani. Opere realizzate dagli allievi del CLF

2' di lettura 16/07/2013 - Oltre cento ‘pezzi’ in ceramica realizzati, con arte e fantasia, dai corsisti del CLF di Ascoli fanno parte di una nuova e interessante mostra visitabile a Palazzo dei Capitani fino al 31 luglio. L’inaugurazione della rassegna è avvenuta ieri alla presenza, tra gli altri, dell’Assessore comunale alle Politiche Sociali Donatella Ferretti e del Presidente della Provincia Piero Celani che hanno apprezzato molto le raffinate opere in esposizione.

Al simbolico taglio del nastro è intervenuta la direttrice del Centro Locale di Formazione di via Cagliari, dott.sa Fiorenza Pizi che ha evidenziato “come gli allievi hanno saputo cogliere al meglio la filosofia dell’iniziativa che da un lato ha permesso loro di scoprire e valorizzare il proprio talento creativo e dall’altro di conseguire una specializzazione spendibile su tutto il territorio nazionale”.

“Da ricordare – ha spiegato la coordinatrice del corso Daniela Quaresima - come all’interno del progetto formativo è stata inserita anche la disciplina ‘Educare all’Impresa’ con l’obiettivo di sviluppare lo spirito di auto-imprenditorialità nei corsisti, visto che alcuni di essi hanno già avviato contatti importanti con referenti e mercati esteri (tra cui, Albania e Russia) per la commercializzazione di oggetti in ceramica tipici del nostro territorio”.

Soddisfazione per i buoni risultati raggiunti è stato espresso dai docenti che hanno condiviso con gli allievi un percorso ricco di spunti culturali ed elementi di crescita artistica. “Ogni corsista ha maturato, al termine del ciclo didattico, un livello di preparazione ottimale, dimostrandosi abile nel modellare la materia, nel cuocerla ai forni, nel rifinirla con i pennelli – hanno dichiarato Augusta Schinchirimini, Antonio Narducci e Patrizia Bartolomei – per questo, desideriamo rivolgere un plauso alla Provincia che, attraverso tale specifica attività formativa, ha focalizzato l’attenzione su un’arte antichissima sinonimo, per eccellenza, di bellezza, stile ed eleganza”.

La rassegna, in tutto, si compone di vasi, piatti, brocche, sculture raffiguranti animali ed altri soggetti frutto della creatività dei 14 allievi che, di certo, hanno potuto affinare tecniche e competenze durante un prezioso periodo di stage effettuato presso alcune botteghe del Piceno che da sempre costituisce un’autentica icona della lavorazione della ceramica non solo sul panorama locale, ma anche nazionale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2013 alle 12:10 sul giornale del 17 luglio 2013 - 637 letture

In questo articolo si parla di attualità, ceramica, mostra, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, palazzo dei capitani, fiorenza pizi, clf ascoli piceno, corso di ceramica, daniela quaresima, Augusta Schinchirimini, Antonio Narducci, patrizia bartolomei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/PuQ





logoEV