Al via il 1° Picenum Country Festival

2' di lettura 23/07/2013 - Si svolgerà ad Ascoli nei giorni 23-24 e 25 agosto, presso il Campo sportivo Squarcia, il “1° Picenum Country Festival“, con l’intento di promuovere ulteriormente anche nel Piceno la diffusione di questo genere musicale e di ballo, già molto popolare in tante località Italiane, così come in America da cui proviene.

Durante le tre giornate sarà disponibile appunto allo Squarcia una pista da ballo in legno di 400 mq, dove si potrà ballare liberamente e dove in orari programmati verranno insegnati da esperti maestri i primi rudimenti dei balli country, per coinvolgere curiosi e pubblico. Il tutto condito da musica country proposta da gruppi della specialità e da noti DJ provenienti da ogni parte d’Italia, in una cornice fatta anche di animazioni, premi vari, esibizioni e show equestri della specialità “Monta Western“ e con la possibilità per tutti i neofiti di provare la prima emozione a cavallo.

Come in ogni kermesse che si rispetti, anche in questo caso sarà possibile gustare l’enogastronomia rigorosamente country oltre ai prodotti locali tipici e saranno altresì operativi un Country Market e stand forniti di attrezzature, accessori, abbigliamento e artigianato per ballerini, cavalieri e appassionati. L’evento, promosso da Comune di Ascoli Piceno, ANMB (Associazione Nazionale Maestri di Ballo) e Confcommercio, con il patrocinio di Provincia, Regione Marche, Fondazione Carisap e Camera di Commercio, è stato presentato presso la sede comunale nel corso di una conferenza stampa tenuta dall’assessore Massimiliano Brugni, da Laura Minata dell’Associazione Maestri di Ballo, appositamente venuta dalla Val Tellina, e dal direttore Confcommercio Giorgio Fiori.

Quest’ultimo ha in particolare segnalato che in occasione di una tale importante manifestazione, la Confcommercio ha ritenuto di dover dare alla stessa il più ampio rilievo, promuovendo a latere, di concerto con la stessa Associazione Maestri di Ballo country e la Camera di Commercio, un concorso tra le attività commerciali della città di Ascoli che nello stesso periodo, 23-25 Agosto, allestiranno le loro vetrine con simboli ed arredi riferibili al country ed al Far West in genere.

Un'apposita giuria composta da rappresentanti di Confcommercio e dell’Associazione organizzatrice dell’evento, visiterà poi tutte le vetrine delle attività partecipanti all’iniziativa, decretando la migliore a cui andrà un premio in denaro. “L’iniziativa – ha specificatamente sottolineato Fiori - oltre ad essere alquanto singolare, stimolerà i tanti appassionati, soprattutto turisti che interverranno al Picenum Country, i negozi partecipanti al concorso e quindi la città di Ascoli che ha sempre bisogno di buona pubblicità.

In allegato la foto della conferenza con Massimiliano Brugni, Laura Minata e Giorgio Fiori.












logoEV