Da lunedì 2 settembre riaprono gli uffici postali nel pomeriggio

Poste italiane 1' di lettura 30/08/2013 - Pensioni prelevabili dagli sportelli automatici, in funzione 24 ore su 24, anche domenica 1° settembre per i pensionati della provincia di Ascoli che hanno scelto l’accredito sul conto Bancoposta o sul libretto postale. Il prelievo massimo consentito (con la carta Postamat Maestro o con la Libretto Card) è di 600 euro al giorno e può essere effettuato presso i 30 Atm Postamat presenti sul territorio provinciale.

Da lunedì 2 settembre, inoltre, in concomitanza con il pagamento delle pensioni, viene ripristinata l’apertura al pomeriggio negli uffici postali di Ascoli Piceno Centro e Ascoli Piceno 2 (viale Indipendenza 2) che torneranno ad osservare l’orario continuato di apertura dal lunedì al venerdì dalle 8:20 alle 19:05, mentre resta invariato l’orario del sabato dalle 8:20 alle 12:35.

Sempre a partire dalla stessa data, in provincia, riaprirà al pomeriggio anche l’ufficio postale di Marino del Tronto (viale del Commercio 52, al Battente) il cui orario è dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19:05, il sabato dalle 9:00 alle 12:35.

Quindi l’operatività di tutti gli uffici postali di Ascoli e provincia torna a pieno regime con gli orari consueti sia per le spedizioni (Posta Prioritaria, posta Raccomandata, posta Assicurata, Postacelere e pacchi) sia per i servizi finanziari (Buoni Postali Fruttiferi, Libretti, Fondi comuni, Obbligazioni, prodotti assicurativi Poste Vita, Prestiti e il servizio di trasferimento internazionale di denaro MoneyGram).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-08-2013 alle 13:25 sul giornale del 31 agosto 2013 - 1639 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, poste italiane, marino del tronto, riapertura, uffici postali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Q0n