Riparte il Cammino Francescano della Marca. Domenica 1 settembre partenza da Assisi

provincia di ascoli piceno logo 2' di lettura 30/08/2013 - Domenica 1 settembre parte di nuovo il Cammino Francescano della Marca che ripercorre una delle vie che San Francesco seguì nelle sue predicazioni verso le Marche meridionali e unisce idealmente il santuario del poverello d’Assisi con il sepolcro del protettore dai terremoti Sant’Emidio d’Ascoli.

Promosso dalla Provincia di Ascoli Piceno con l’Assessore Andrea Maria Antonini in testa, è un pellegrinaggio culturale e spirituale di 8 tappe che transita per sterrati e sentieri toccando luoghi di grande pregio artistico e naturalistico.

I pellegrini, guidati da Maurizio Serafini dell’Associazione Appennino Up, la stessa che organizza il Festival dell’Appennino, arriveranno ad Ascoli domenica 8 settembre alle ore 17,45 presso la cripta del Duomo dove verranno accolti dai membri della Confraternita di San Jacopo di Compostella e riceveranno l’Emidiana (ovvero l’attestato di partecipazione) dalle mani del parroco don Baldassarre Riccitelli.

Il Cammino ha uno sviluppo complessivo di Km. 175,79, il punto più basso dell’intero percorso è a 149 mt., quello più alto è a 857 mt.. Attraversa 2 regioni (Umbria e Marche), 4 province (Perugia, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno), 16 comuni (Assisi, Spello, Foligno, Serravalle di Chienti, Muccia, Pievebovigliana, Caldarola, Fiastra, Cessapalombo, San Ginesio, Sarnano, Amandola, Comunanza, Palmiano, Venarotta e Ascoli Piceno). Il percorso è un importante diverticolo tra Tirreno e Adriatico che traversa centri storici e luoghi di culto di primario interesse e che in parte percorre i tratturi delle transumanze appenniniche e in parte la stessa via Lauretana che collegava Loreto con Roma già dal XIV secolo e le vie francescane medievali.

Il programma del 1 giorno prevede il ritrovo ad Assisi alle 9.30, poi la partecipazione alla SS Messa presso la chiesa di Santa Maria Maggiore alle ore 11 all’interno dell'8° Giornata della Custodia del Creato, per una morale dell’ecologia e una profonda spiritualità del creato, alla fine della quale vi sarà un saluto in diretta televisiva ai pellegrini da parte di Papa Francesco. Poi alle ore 12,30 Benedizione del Pellegrino e consegna delle credenziali presso la Basilica di San Francesco ad opera della Confraternita di san Jacopo di Compostella. Subito dopo partenza a piedi per Foligno.

Le iscrizioni sono chiuse però è possibile partecipare a singole tappe scrivendo all'indirizzo e.mail: camminofrancescano@gmail.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-08-2013 alle 16:39 sul giornale del 31 agosto 2013 - 1053 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, assisi, andrea maria antonini, cammino francescano della marca, cammino francescano della marca 2013, sant'emidio, associazione appennino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Q0W