Vivere Senzaetà: e-cigarette: studio scopre il potere cancerogeno, è allerta

1' di lettura 30/08/2013 - Le sigarette elettroniche possono produrre quantità significative di molecole cancerogene: è quanto sostiene uno studio realizzato in Francia dalla rivista '60 Millions de Consommateurs'. I ricercatori hanno individuato ''molecole cancerogene in quantità significative'', mai riscontrate finora, nel vapore delle sigarette elettroniche.

Inoltre, hanno constatato che in 3 casi su 10, per prodotti con o senza nicotina, il tasso di formaldeide è pari a quello delle classiche sigarette. Mentre l'acroleina, molecola molto tossica, è emessa in quantità importante e in ''percentuali a volte superiori a quelle misurate nel fumo di certe sigarette''.

Le verifiche hanno infine riscontrato diverse discrepanze tra etichettatura ed effettiva composizione delle sigarette elettroniche, in particolare sulla presenza di propilene glicolico e sulla sua quantità.

Nell'ultima uscita: sigarette elettroniche, servono maggiori normative






Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2013 alle 13:32 sul giornale del 31 agosto 2013 - 1364 letture

In questo articolo si parla di attualità, salute e benessere, fumo, sigarette, Vivere Senzaetà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Q0p

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere Senza Età





logoEV