Atletica: staffette marche, il quartetto femminile under 20 conquista il secondo posto a Padova

1' di lettura 02/09/2013 - Staffette delle Marche sul podio a Padova. Secondo posto della 4x100 juniores femminile e terzi i maschi nella cornice del meeting internazionale

Trasferta positiva per i giovani delle Marche a Padova. Entrambe le staffette 4x100 metri juniores hanno corso in apertura del consueto meeting internazionale, uno degli appuntamenti più importanti nel calendario italiano, e sono riuscite a salire sul podio. Infatti il quartetto femminile under 20 ha conquistato il secondo posto con il tempo di 48”36, alle spalle soltanto del Veneto, primo in 47”52. Dopo la prima frazione affidata a Paola Spina (Atl. Avis Macerata), il testimone è passato all’elpidiense Roberta Del Gatto (Atl. Avis Macerata), poi a Martina Piergallini (Sef Stamura Ancona) e infine a Lorenza Tamberi (Sef Stamura Ancona): una formazione che quindi comprendeva due azzurre agli Europei juniores di quest’anno, visto che Piergallini e Del Gatto erano state convocate in Nazionale, con l’anconetana sesta nella finale in quell’occasione.

Al maschile, il meeting di Padova vede il terzo posto degli under 20 marchigiani: Francesco Botti (Asa Ascoli Piceno), Gabriel Adenegha (Sport Atl. Fermo), Andrea Corradini (Atl. Avis Macerata) e Nicolò Marinelli (Sport Atl. Fermo) chiudono in 43”46, inizialmente quarti, ma la successiva squalifica dei veneti (primi sul traguardo) proietta sul podio il team delle Marche, dietro a Lombardia ed Emilia-Romagna. Per loro anche la soddisfazione di poter vivere la premiazione nel cuore del meeting, tra gli applausi del pubblico, in mezzo a tanti atleti che sono stati protagonisti ai recenti Mondiali di Mosca. Ad accompagnare le staffette marchigiane al meeting di Padova c’era il tecnico Sergio Biagetti, in rappresentanza del Settore tecnico regionale.

RISULTATI: http://www.fidal.it/risultati/2013/COD3993/RESULTSBYEVENT1.htm






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2013 alle 16:04 sul giornale del 03 settembre 2013 - 880 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, atletica, fidal marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ReA