Un brindisi per la ricerca: FORIPSI Onlus contro i disturbi d'ansia e stress

10/09/2013 - Diffondere la cultura del benessere psico-fisico attraverso una corretta alimentazione è uno dei filoni che caratterizzano il lavoro di FORIPSI Onlus. La Fondazione, negli scorsi anni, si è sempre distinta per la particolarità degli eventi organizzati a sostegno della ricerca in psichiatria che coinvolge i medici di Villa San Benedetto Menni di Albese con Cassano (CO) e di Villa San Giuseppe di Ascoli Piceno.

Proseguendo con il proprio impegno nell’ambito della cura, ricerca e prevenzione dei disturbi psichiatrici, il calendario si arricchisce di due nuovi appuntamenti che si svolgeranno a fine settembre nella forma di aperitivi formativi e promozionali.

Il 27 settembre alle ore 18.00 il prof. Giampaolo Perna, direttore scientifico del Dipartimento di Neuroscienza Cliniche di Villa San Benedetto Menni, accoglierà la platea interessata con un incontro dal titolo ''Ansia amica, ansia nemica'' che si terrà nella cornice settecentesca dei giardini Bassi Roncaldier di Villa San Benedetto Menni. Si parlerà di ansia, nella sua duplice vesta di amica e nemica, anche nell’incontro che si terrà domenica 29 settembre alle 19.00 presso il cortile di Villa San Giuseppe ad Ascoli Piceno.

''È importante distinguere l’ansia amica dall’ansia nemica: la prima normale e capace di potenziare il rendimento di una persona di fronte a cambiamenti e pericoli e la seconda patologica che ostacola la possibilità di vivere e decidere liberamente e con efficacia — dichiara il prof. Perna — Esistono 3 tipi di ansie patologiche: l’ansia propriamente detta che si riferisce all’anticipazione di un pericolo e si caratterizza per l’apprensione e la preoccupazione, la fobia che è una forma di paura esagerata rispetto al pericolo reale e l’attacco di panico che è un falso allarme riguardante il corpo. E’ fondamentale riconoscere questi tre fenomeni per poter effettuare una diagnosi corretta e quindi impostare una cura valida''.

Nel corso dei due incontri il tema verrà ampiamente discusso e il pubblico avrà la possibilità di intervenire con domande e considerazioni. Nella stessa occasione sarà possibile conoscere e approfondire i tre principali obiettivi della fondazione FORIPSI Onlus: la raccolta fondi a sostegno del progetto di ricerca «Crescere liberi dall’ansia» che intende individuare i fattori di rischio dell’insorgere dei disturbi dell’umore nei bambini; l’introduzione di progetti di ricerca della Fondazione e la promozione della cultura di un’alimentazione che favorisca il benessere mentale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2013 alle 14:43 sul giornale del 11 settembre 2013 - 998 letture

In questo articolo si parla di attualità, salute, ascoli piceno, ricerca, prevenzione, ansia, Foripsi Onlus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Rxx