Rinnovata la convenzione con Confcommercio grazie al tradizionale 'Benvenuti soldati' del 235° Piceno

12/09/2013 - Il colonnello Aniello Santonicola, neo comandante del 235° Reggimento Piceno, già all'indomani del suo insediamento al vertice della caserma Clementi, ha prontamente rinnovato la convenzione “Benvenuti Soldati”, in essere ormai da quattro anni con la Confcommercio Picena.

L'iniziativa, partita come si ricorderà, con il comandante Ciro Annichiarico e rilanciata ed ampliata dal suo successore col. Michele Vicari, prevede che '100 e più esercizi della città' (ne sono 121) mettano a disposizione dei volontari e del personale stanziale nel Reggimento Piceno, sconti e promozioni su beni e servizi di cui i destinatari possono necessitare durante la loro permanenza ad Ascoli Piceno.

L'elenco di tali esercizi convenzionati è riportato in una comoda brochure tascabile, realizzata dalla Confcommercio, che in occasione dell'insediamento del colonnello Santonicola è stata rieditata, grazie alla collaborazione anche di Vittoria Assicurazioni e presentata agli allievi del terzo blocco, giunti in città da pochi giorni, in occasione dell'ormai tradizionale saluto di benvenuto dei rappresentanti Confcommercio, che si è appunto rinnovato per la 20ª volta.

Accompagnati dal comandante Santonicola e dal tenente colonnello Luca Monaco, il presidente di delegazione Ugo Spalvieri ed il direttore Giorgio Fiori si sono intrattenuti con gli oltre 500 allievi del 3° blocco illustrando i contenuti e le finalità del ''Benvenuti soldati'' (in precedenza la brochure si chiamava ''Benvenute Soldatesse'' essendo il reparto addestrativo esclusivamente femminile, poi divenuto invece misto) che attraverso l’elenco delle imprese che raccoglie, vuole essere anche una sorta di percorso all'interno della città per consentire ai volontari stessi, durante la loro permanenza ad Ascoli di apprezzarne ancora di più le tante qualità e bellezze e di esserne poi dei buoni testimonial una volta tornati nelle proprie località d'origine.

Lo stesso comandante ha avuto parole di elogio per l'iniziativa di Confcommercio complimentandosi in particolare con quanti a suo tempo l’hanno ideata e sottolineando che la stessa avendo avuto un importante successo ad Ascoli sta per essere imitata anche in altre località, dove sussistono strutture addestrative dell’Esercito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2013 alle 14:31 sul giornale del 13 settembre 2013 - 3371 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, Confcommercio di Ascoli, 235° Reggimento Addestramento Volontari 'Piceno', saluto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/REq





logoEV