Un designer di Ascoli tra i vincitori di 'Mignon', concorso indetto dal portale online 'Formabilio.com'

2' di lettura 12/09/2013 - Sono stati proclamati i vincitori di Mignon, l’undicesimo contest rivolto a giovani architetti e designer e lanciato da Formabilio.com, la piattaforma internet che si propone di promuovere attraverso il web dei concorsi rivolti a giovani designer. Sui 127 progetti candidati al concorso è stato scelto tra i vincitori anche Francesco Glionna, designer trentacinquenne di Ascoli Piceno, progettista di Metaluce.

A valutare i progetti candidati al contest ci ha pensato la giuria tecnica costituita dai rappresentanti di Formabilio e delle aziende venete partner della piattaforma online Ivo Fontana mobili, Euroline Furniture, Live in e Torremato.

Metaluce è una lampada ''a metà'', caratterizzata dal profilo, che ricorda i vecchi candelabri, al quale si unisce la forma di una lampada con il classico paralume.

Il profilo realizzato in legno o laccato colorato è rivestito in acciaio specchiato.

Attenta al risparmio energetico, Metaluce utilizza lampade al LED. Pugliese di nascita, Francesco vive da più di quindici anni ad Ascoli Piceno, dove si è laureato in Architettura. Dopo gli studi, insieme al collega Giovanni De Angelis, intraprende la carriera di architetto dando vita allo “studioDEGLIarchitetti” per il quale svolge attività di progettazione sia per spazi urbani e sia edifici, occupandosi anche di restauro e design.

Francesco definisce il design come la ricerca di un giusto equilibrio tra forma e funzione che si svolge attraverso un percorso culturale al fine di migliorare la vita di chi utilizza i prodotti, cercando di trasmettere anche l'aspetto emozionale dell'utilizzo di un oggetto.

Obiettivo del contest Mignon era la ricerca di progetti di arredo o lighting piccoli, ricercati e di buon gusto. Oltre a Metaluce, Formabilio produrrà e commercializzerà online sulla piattaforma un altro progetto: COOKIES - Il sistema di appendini dalle forme golose pensato dal designer trevigiano Andrea Brugnera.

Inoltre, Formabilio si riserva la facoltà di approfondire la fattibilità dei seguenti progetti:

ANDLE - La lampada il cui design si ispira alle lanterne è progettata da Alessandro Squatrito, designer palermitano che vive e lavora a Rotterdam.

SPOON - La lampada da tavolo piccola e compatta, ideata dal designer padovano Lodovico Zoccarato.

Proprio oggi, inoltre, Formabilio ha dato il via a Add on, il contest alla ricerca dell’arredo o del complemento d’arredo che rappresenta il “tocco finale”, l’oggetto che completa per rendere più funzionale, versatile e accattivante l’arredamento, esaltandone lo stile.

I progettisti, designer e aspiranti tali che parteciperanno dovranno inviare le loro idee utilizzando l’apposita sezione del sito dalle ore 10.00 del 12 settembre alle ore 18.00 del 9 ottobre.

Per ulteriori informazioni sui progetti vincitori di Mignon: https://it.formabilio.com/idee-concorso/mignon

Per partecipare e avere ulteriori informazioni sul contest Add on: https://it.formabilio.com/concorso-design/add-on





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2013 alle 13:41 sul giornale del 13 settembre 2013 - 2076 letture

In questo articolo si parla di attualità, tecnologia, ascoli piceno, concorso, luce, design, Formabilio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/REf