Calcio: esordio casalingo vincente per il Castignano. 2-0 al Carassai

3' di lettura 15/09/2013 - Prima vittoria stagionale al debutto casalingo nella nuova categoria per il Castignano di mister Oliviero Di Lorenzo, il quale si affida allo stesso undici utilizzato lo scorso sabato in quel di Castel di Lama.

Parte bene il Castignano che va vicino al gol al 4’ con un’incursione di Capriotti sulla sinistra. Risponde il Carassai con un contropiede di Al. Cameli, su cui è strepitoso in uscita A. Berardini. Carassai ancora pericoloso al 15’ con una punizione a giro di Virgili, che sfiora l’incrocio dei pali. Vannicola è il più attivo dei suoi e al 20’ va vicino al gol con un gran tiro a rientrare, su cui però è attento Simonella. La partita non decolla, il caldo si fa sentire ed i ritmi si mantengono bassi, ciò nonostante Iotti al 36’ lavora un bel pallone sulla destra e mette al centro dell’area dove arriva ancora Vannicola che spreca però la più nitida delle palle gol, calciando alto sopra la traversa in pratica un rigore in movimento.

Nel 2° tempo non succede nulla di rilevante fino al 75’ quando, da un traversone dalla destra di Iotti, Del Prete salta nell’area piccola con il braccio alzato, togliendo di fatto il pallone dalla testa del neo-entrato Salvatori, già pronto a schiacciare in gol. Rigore netto e rosso diretto per chiara occasione da rete a carico del difensore ospite, che lascia ingenuamente il Carassai in 10. Dal dischetto Capriotti non sbaglia e porta in vantaggio i biancorossi. Carassai che addirittura rimane in 9 quando all’87’ Agostini viene espulso dall’arbitro Feliziani per aver bestemmiato. La gara si chiude al 90’ quando Lupi raccoglie l’ennesimo cross dalla destra dell’onnipresente Iotti, sfiorando il pallone quel tanto che basta per indirizzarlo in rete, grazie anche alla deviazione di Romanelli che mette fuori causa Simonella. Il Castignano potrebbe poi dilagare ma Salvatori al 92’ spreca un’occasione clamorosa a tu per tu con il portiere, optando per un pallonetto che però finisce oltre la traversa.

Si chiude dunque tra gli applausi dei tifosi biancorossi con la vittoria dei ragazzi di Mister Di Lorenzo, che può portare a casa i primi 3 punti stagionali, importantissimi per la corsa salvezza. E mercoledì 18 Settembre si torna subito in campo infatti alle 15.30 arriverà al Comunale di Castignano la Centoprandonese, per la 2.a giornata di Coppa Marche Prima Categoria. Per il campionato invece l’appuntamento (e che appuntamento!) sarà sabato prossimo 21 Settembre, sempre alle 15.30 al “Piccioni” di Offida, dove andrà in scena il “derbissimo” con la forte compagine di Mister Tiziano Giudici (oggi vittoriosa 2-0 a Piane di Morro); una gara difficile ma dal grande fascino, vista la “rivalità sportiva” da sempre esistente tra i due paesi e vista soprattutto l’attesa trepidante dei tifosi biancorossi, che sognano questo match ormai da più di 15 anni.

Tabellino:

CASTIGNANO: A. Berardini, M. Rossi, Muzi (58’ Lupi), Tirabassi, Mancini, Rossetti, Di Buo’, Iotti, Scarpantoni (73’ Salvatori), Vannicola (73’ Alesi), Capriotti. All. O. Di Lorenzo

CARASSAI: Simonella, Virgili, Romanelli, Polini, Del Prete, Marcelletti, Amadio, Fioravanti, Agostini, Ric. Cameli (73’ Volunni), Al. Cameli . All. Giuliani

Arbitro: Feliziani di San Benedetto del Tronto

Marcatori: 76’ rig. Capriotti, 90’ Lupi (CAS)

Espulsi: 75’ Del Prete (CAR) per condotta gravemente sleale; 87’ Agostini (CAR) per bestemmia

Note: Spettatori 100 circa.






Questo è un articolo pubblicato il 15-09-2013 alle 13:36 sul giornale del 16 settembre 2013 - 1467 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, carassai, castignano, agostini, lupi, del prete, prima categoria, Polisportiva Castignano, girone d, capriotti, oliviero di lorenzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/RL1