Poste Italiane e ambiente, ottimi risultati anche nella raccolta differenziata

Poste italiane 2' di lettura 20/09/2013 - Raccolta differenziata, mezzi meno inquinanti, risparmio energetico: Poste Italiane punta a preservare l’ambiente e la provincia di Ascoli Piceno risulta tra le più virtuose.

Nel complesso che ospita il Centro di Recapito di Ascoli, dopo una prima fase di sensibilizzazione dei comportamenti orientati a una precisa coscienza ambientale, i dati del 2012 derivanti dalla raccolta differenziata di carta e cartone, 5.5 tonnellate riciclati, hanno messo in evidenza come gli sforzi fatti siano stati premiati: basti pensare che ogni tonnellata di carta riciclata consente un risparmio di 14 alberi ad alto fusto, 350 tonnellate di acqua e 250 Kg di petrolio.

Molta attenzione è stata posta anche sull’utilizzo dei mezzi ecologici: nelle zone di recapito del centro storico di Ascoli sono ormai da molti mesi in uso 4 Free Duck, quadricicli leggeri dotati di motore elettrico per la trazione, particolarmente indicati per il recapito nei centri storici con strade strette e chiuse al traffico.

A questo si aggiunge che la flotta aziendale del recapito postale ascolano, 46 tra auto e motomezzi in larga parte ecologici (vetture Euro 5 a metano e motomezzi Euro 3) consente ridotte emissioni ed assenza di polveri sottili. Inoltre semplici accorgimenti nell’utilizzo di computer, impianti di condizionamento e in generale della luce artificiale, hanno consentito notevoli riduzioni dei costi energetici. Complessivamente Poste Italiane, solo l’anno scorso, è riuscita a ridurre le emissioni di CO2 di 4.936 tonnellate pari a circa 72.500 alberi.

Poste Italiane, in linea con le direttive europee e con le norme nazionali in tema di protezione dell’ecosistema, è impegnata a contribuire al miglioramento della qualità della vita, assumendo un comportamento socialmente responsabile.

Ciò permette di diversificare le fonti di energia e valorizzare il ciclo di vita delle materie prime attraverso opportune azioni di riciclo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2013 alle 12:31 sul giornale del 21 settembre 2013 - 1706 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, ascoli piceno, ecologia, carta, poste italiane, risparmio, reciclaggio, energia alternativa, coscienza ambientale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/R1d