Le gemelle Schepp potrebbero trovarsi in Sardegna

Matthias Schepp e le gemelline Alessia e Livia 27/09/2013 - Livia e Alessia Schepp potrebbero trovarsi in Sardegna. L'Unione Sarda riporta che la Dda di Cagliari ha aperto un'inchiesta dopo le dichiarazioni di un detenuto al suo avvocato. Le due gemelle potrebbero essere state affidate ad un famiglia di nomadi.

Le figlie di Irina Lucidi, avvocato, originaria di Ascoli, vennero rapite il 30 gennaio del 2011 dal padre, l'ingegnere Matthias Schepp che poi si suicidò pochi giorni dopo in Puglia, buttandosi sotto un treno.

Dal giorno della scomparsa le piccole sono state avvistate in Corsica, dopodichè sembrerebbero sparite nel nulla.

Con l'apertura dell'inchiesta e in attesa di concreti sviluppi, si riaccendono in parte le speranze della mamma Irina di ritrovare le sue bambine.


di Michele Piccioni
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2013 alle 13:07 sul giornale del 28 settembre 2013 - 1712 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ascoli, nomadi, cagliari, vivere ascoli, sardegna, corsica, matthias schepp, gemelline alessia e livia, irina lucidi, dda, Michele Piccioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Skw