Omicidio Rea, Parolisi in aula si dichiara innocente

27/09/2013 - Si è tenuta nella mattinata di venerdì 27 settembre presso la corte d'Appello di L'Aquila la seconda udienza del processo a Salvatore Parolisi, il caporalmaggiore del 235° Rav Piceno accusato di aver assassinato la moglie Melania Rea.

Parolisi, già condannato in primo grado, ha voluto ribadire la sua innocenza e il suo amore per Melania, pur ammettendo di averla tradita in passato e ha ringraziato la famiglia Rea, presente in aula, per essersi presa cura in questi anni di sua figlia Vittoria.

Gli avvocati di Parolisi hanno argomentato la sua difesa ripercorrendo tutti i punti dell'accusa ed evidenziando tutte le incongruenze e la mancanza di prove decisive.

La sentenza del processo d'appello è attesa per la giornata di lunedì 30 settembre.


di Michele Piccioni
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2013 alle 20:49 sul giornale del 28 settembre 2013 - 983 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ascoli, processo, vivere ascoli, melania rea, salvatore parolisi, Michele Piccioni, 235° rav piceno, omicidio rea, corte d'appello di l'aquila, cronaca nera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SmI





logoEV