Haemonetics: sabato 5 ottobre alle 11 assemblea in sede indetta dalla Ugl

1' di lettura 04/10/2013 - Abbiamo tentato in ogni maniera di evitare la rottura sindacale, richiamato le altre OO.SS. a mantenere l’unità del tavolo. Ci sono 186 licenziamenti, problemi immensi e drammatici di occupazione.

Tutte le battaglie fatte dalle maestranze Haemonetics, i cortei che hanno percorso le vie della città non hanno mai avuto simboli di sigle sindacali, questa è stata la forza dei lavoratori Haemonetics. Lo strappo lo consideriamo un atto irresponsabile.

Ne abbiamo dovuto prendere atto nel tavolo di Confindustria, ieri la UGL e i suoi componenti della RSU sono andati avanti con maggiore determinazione. Abbiamo avanzato alla delegazione Haemonetics una proposta economica complessiva per chiudere il contenzioso giuridico e fare l’accordo per la CIGS di chiusura dell’azienda.

Sabato 05/10 alle ore 11.00 la UGL e la sua componente RSU terranno una assemblea in Haemonetics per illustrare ai lavoratori la proposta economica presentata in Assindustria e discutere assieme delle prossime necessarie iniziative sindacali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2013 alle 19:38 sul giornale del 05 ottobre 2013 - 1300 letture

In questo articolo si parla di lavoro, rsu, ascoli piceno, ammortizzatori sociali, cassa integrazione, assemblea, ugl, contenzioso, confindustria ascoli, haemonetics, chiusura attività, proposta economica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SF4





logoEV