Calcio: quanto segna 'Varichina'!!! 'I miei gol per la promozione del Venarotta'

1' di lettura 12/12/2013 - I suoi 15 gol in 14 partite ancora non bastano al Venarotta per comandare la classifica della Seconda categoria G. "Ma se starò bene fisicamente a segnare non mi fermo più", assicura l'attaccante Massimiliano Capponi (foto), classe 1976 ascolano doc di Porta Maggiore, un veterano dei campionati dilettanti.

"Io sto veramente bene, la squadra è forte, sono sereno, la mia compagna è in attesa di una bambina e se non mi faccio male i gol continuerò a farli - promette Capponi, detto "Varichina" per via dei capelli biondi - Il merito è anche dei miei compagni che mi mettono nelle condizioni giuste di segnare, speriamo proprio di andare avanti così e di vincere il campionato".

Quindici gol a metà campionato è un bottino che non gli era mai capitato di realizzare, una delle sue più belle stagioni è stata quella di due anni anni fa quando i suoi 16 gol hanno consentito alla Centoprandonese di vincere il campionato.

Qui a Venarotta, dove era già stato dal 2004 al 2006, sta vivendo una seconda giovinezza: "L'arrivo del nuovo tecnico Clerici? Ha portato esperienza, uno come lui è sprecato in queste categorie. Vogliamo fare bene, la società ha investito molto, ci sono tre presidenti, un circolo per allenarsi, insomma tutti ingredienti per salire di categoria".

Per chiudere, perchè il soprannome "Varichina"? "Me l'hanno affibiato da ragazzino per via dei capelli biondi, e da allora mi è rimasto. E' simpatico e non offensivo".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2013 alle 16:09 sul giornale del 13 dicembre 2013 - 1508 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, Venarotta, seconda categoria, dilettanti, marcheingol, varichina, massimiliano capponi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VUh