Castelli: 'La Centrale del latte di Ascoli rischia di scomparire'

guido castelli 1' di lettura 03/01/2014 - Nella giornata di venerdì 3 gennaio, il sindaco Guido Castelli ha fatto visita alla Centrale del latte di Ascoli Piceno.

Di seguito si riporta la dichiarazione del sindaco pubblicata attraverso Facebook.

"Oggi sono stato in visita alla Centrale del latte di Ascoli. Un modello di green economy che più di trenta anni fa un gruppo di pionieri Piceni volle costituire per valorizzare il nostro patrimonio zootecnico. Oggi questa realtà, che alimenta la nostra gente e sostiene la nostra economia, rischia di scomparire a causa di una dissennata politica aziendale che vorrebbe distruggere un valore inestimabile: 80 addetti, più di 100 allevatori e milioni di litri latte fresco che verrebbero sottratti alle nostre famiglie. Noi no lo consentiremo. Non consentiremo a produttori del Nord di colonizzarci con prodotti che nulla hanno a che vedere con il nostro territorio. Che il presidente della Regione si muova in difesa del Piceno o saremo noi a muoverci verso Ancona."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2014 alle 20:31 sul giornale del 04 gennaio 2014 - 1436 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, redazione, ascoli piceno, ascoli, Comune di Ascoli Piceno, guido castelli, centrale del latte di ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WIi





logoEV