Calcio: Prima Categoria, l'Atletico Azzurra Colli sfiora il colpaccio a Monsampietro Morico

2' di lettura 12/01/2014 - Sul campo di Monsampietro Morico l'Atletico Azzurra Colli ha pareggiato contro i padroni di casa con il punteggio di 2-2.

Di seguito la cronaca della partita, pubblicata sul sito ufficiale dell'Atletico Azzurra Colli.

Un Atletico Colli incerottato, privo di Valente, Flavio Mozzoni, Fioravanti, Croce, con Cardinali e Sandro Mozzoni praticamente a mezzo servizio e con Valentini in condizioni fisiche precarie per un problema alla schiena, sfiora il colpaccio sul difficile campo del Monsampietro Morico. Eppure, la partenza era stata negativa.

Gli uomini di Sirocchi, schierati col 4-3-3 come domenica, con Seproni in luogo di Valente, sono andati sotto dopo appena un minuto, quando Vitali raccoglieva una palla vagante e dai 25 metri uccellava Camaioni con un tiro preciso e potente. Ma noi non ci disuniamo, anzi, reagiamo da grande squadra. Al 12′, Cardinali viene stoppato dalla provvidenziale uscita di Innamorati, al 21′ Chiappini, su invito di Pelliccioni, manda sul fondo. Al 25′ però arriva il pareggio firmato da Crocetti che sul filo del fuorigioco scappa via alla retroguardia su assist di Pelliccioni e infila l’incolpevole Innamorati. Nel giro di 3 minuti però, il Monsampietro sfiora per ben due volte il gol che gli avrebbe ridato il successivo vantaggio, prima con Smerilli e poi con Scotucci, entrambi i tentativi finiscono a lato. Al 34′, Cardinali sciupa una ghiotta palla gol su un cross dalla sinistra, calciando debolmente sul corpo di Innamorati. E’ il preludio alla rete, che arriva al 45′ grazie a una magistrale punizione di Chiappini, sotto l’incrocio, dai 18 metri.

Nella ripresa, il Monsampietro esercita un discreto forcing fino a pervenire al pareggio al minuto 65′ quando De Carlonis sul secondo palo approfitta di un piazzato di Parasecoli e batte Camaioni. A 10 minuti dallo scadere, vibranti proteste ospiti, quando su una punizione di Chiappini, la barriera ribatte con un braccio, che però era attaccato al corpo. Giusta la decisione arbitrale. Ultimissimo sussulto all’82′, con un bolide da fuori di Crocetti, bloccato a terra da Innamorati.

Ora la Truentina dista 4 punti.


di Redazione
redazione@vivereascoli.it




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2014 alle 14:45 sul giornale del 13 gennaio 2014 - 771 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, calcio, ascoli, colli del tronto, Monsampietro Morico, prima categoria, atletico azzurra colli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WYy





logoEV