'La Comandante Comanche', sabato 8 febbraio la presentazione del libro di Roberto Mengoni

01/02/2014 - Sabato 8 febbraio sarà presentato il libro "La Comandante Comanche", realizzato da Roberto Mengoni, scrittore ascolano. La presentazione si terrà presso la Libreria Rinascita di Ascoli Piceno, alle 18, con la partecipazione di Roberto Palumbo "comunicatori straordinari!" ® e Fabiana Pellegrino, direttore di Prima Pagina online.

Il tenue filo dell'amore e dell'avventura unisce i 60 brevi capitoli che compongono il libro, racconti e descrizioni di mondi possibili, in realtà solo un pretesto per lasciar correre l'immaginazione. La Comandante Comanche, pilota spaziale del futuro, nevrotica e romantica, viaggia per la Via Lattea in cerca di un uomo meraviglioso ed introvabile. Nel suo vagare, scopre pianeti straordinari. Posti come Karuhito, il pianeta degli uomini leggeri, dove chi si innamora riesce a librarsi in cielo e chi viene lasciato si trascina nei bassifondi come se avesse catene al collo; mondi come Hikari dove le città sono fatte di luce mentre quelle di Kagami sono costruite in vetro e le persone vivono sotto gli occhi di tutti. Gli abitanti del pianeta Tomesei sono trasparenti e appaiono solo al tramonto; durante il giorno comunicano con la musica. La gente di Kagesei è fatta di ombra. Su Tamashii le anime si muovono da un corpo all'altro per provare nuovi tipi di esistenza. Gli esseri di Hanashi si nutrono di parole: a pranzo mangiano un racconto e nelle cene di Natale fanno fuori interi romanzi.

A volte i pianeti sono il pretesto per ironizzare su qualche caratteristica umana. Rambona è il pianeta della violenza cieca e insensata. Su Kabe è un pianeta diviso da mura insensate. Su Aironsei secoli di fast-food hanno modificato il DNA degli uomini, che possono nutrirsi solo di cibo spazzatura e bevande gassate. Mentre gli abitanti di Sekisei hanno deciso di abbandonare la tecnologia e tornare ad uno stile di vita più semplice senza dimenticare le cose importanti.

Roberto Mengoni, 45 anni, ascolano, vive a Roma e lavora per il Ministero degli esteri. In passato ha lavorato in Messico, Giappone, India, Corea e Australia, dove non ha mancato di portare olive all'ascolana e libri sulla Quintana. Scrive con grande passione e un certo gusto per il paradossale di vari argomenti, con una predilezione per lo sport. E' responsabile per la sezione “Storie” del mensile www.lundici.it, una piccola e grintosa realtà online, dove appare con lo pseudonimo di Max Keefe.

Questo è il suo primo (e probabilmente ultimo) libro, interamente autoprodotto e i cui profitti sono devoluti ad Amnesty International.

 

In allegato la locandina dell'evento







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2014 alle 19:28 sul giornale del 03 febbraio 2014 - 1013 letture

In questo articolo si parla di cultura, ascoli piceno, presentazione libro, libreria rinascita, roberto mengoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/XS1





logoEV