Calcio: Ascoli, comincia ufficialmente l’era Bellini. ‘Sogniamo insieme’

07/02/2014 - Bellini e la sua dolce signora, Palatroni, Faraotti, Tosti, Ciccoianni e Lovato. Solamente qualche mese fa sembrava impossibile eppure nel giro di poco tempo in Ascoli tutto è cambiato.

Benigni è solo un brutto ricordo e seppure il rancore ancora è tanto, per i tifosi bianconeri è incominciata una nuova epoca.

L’unione d’intenti tra nuova società, istituzioni e tifoseria, ha permesso di continuare a scrivere la storia della squadra regina delle Marche.

Ho speso tanti soldi nella mia vita, ma quelli spesi meglio di tutti sono questi per l’Ascoli”, ha dichiarato il nuovo presidente prima di raccogliere gli applausi del pubblico.

Spettacolare l’intervento della moglie del Cavaliere, breve ma intenso, composto praticamente solo da due parole: “Sogniamo insieme!”

Ovazione anche per Battista Faraotti: “Chi pensa di fare calcio senza il supporto della tifoseria ha sbagliato mestiere!”

Statene certi, ne vedremo delle belle…


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 




Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2014 alle 16:22 sul giornale del 08 febbraio 2014 - 1453 letture

In questo articolo si parla di sport, Bellini, ascoli calcio, rocco bellesi, faraotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/X0Q