Pallavolo: la Libero Volley prosegue l'avventura nei playout. Sabato impegno casalingo contro Pesaro

13/02/2014 - La Libero Volley di Luca Albanesi ha perso la prima partita dei playout, la seconda fase del campionato di serie C nella quale le ragazze ascolane dovranno fare di tutto per conquistare la salvezza e dunque la possibilità di gareggiare anche nella prossima stagione in questa categoria.

Sabato scorso, infatti, le gialloblù sono uscite sconfitte per 3-0 dalla sfida in trasferta contro il Castelbellino Ancona, ma la strada è ancora molto lunga e l’occasione per rifarsi è già vicina.

Sabato pomeriggio, infatti, con fischio d’inizio alle 18, la Libero Volley giocherà in casa la seconda giornata dei playout, con la squadra di Albanesi che ospiterà tra le mura amiche la Snoopy Pesaro, compagine che attualmente ha un punto in meno in classifica e, di conseguenza, sarà una partita che le ascolane non potranno assolutamente fallire. D’altronde, le gialloblù si stanno allenando molto bene in settimana per arrivare pronte e con la giusta determinazione all’impegno contro le giocatrici pesaresi. Per tutti i tifosi, dunque, che saranno chiamati a dare una grossa mano alla Libero Volley, l’appuntamento è fissato per le 18 al palazzetto adiacente il campo sportivo “Squarcia”. Considerando il fatto che l’ingresso è gratuito, inoltre, la gara della Libero rappresenterà per tutti (appassionati e non) una bella possibilità per vivere un pomeriggio diverso, all’insegna dello sport e del divertimento, provando quelle emozioni che solamente la pallavolo è in grado di regalare.

Al momento, al termine della prima giornata relativa alla seconda fase, questa è la classifica: Offida 25 punti; Castelbellino 24; Corridonia 22; Libero Volley 16; Pesaro 15; Senigallia, Ripatransone 10; Treia 6. Le ultime due retrocederanno direttamente nella serie inferiore, mentre la terz’ultima dovrà affrontare un ulteriore spareggio per la salvezza.

Nel frattempo, c’è grande entusiasmo in casa gialloblù per gli ottimi risultati ottenuti dalle ragazze dell’under 16. La squadra guidata dall’allenatore Francesco Ciancio, infatti, ad una giornata dal termine della “regular season” è in testa al campionato, con addirittura sei punti di vantaggio rispetto alla seconda in classifica. La società presieduta dal presidente Umberto Pignoloni, dunque, spera che le giovanissime pallavoliste della Libero Volley possano proseguire su questa strada anche nel corso della seconda fase del campionato, che prenderà il via a breve.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-02-2014 alle 10:30 sul giornale del 14 febbraio 2014 - 755 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, ascoli piceno, pallavolo femminile, serie c, Libero Volley 1984 Ascoli, play-out

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ysb