Danno biologico: dopo quattro anni di blocco aumentate del 7,57% le indennità Inail

Cgil Cisl Uil Il Dipartimento Scurezza sul Lavoro di CGIL CISL UIL di Ascoli Piceno comunica che dal 1 gennaio 2014 aumentano del 7,57% le indennità Inail per danno biologico.

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini, con un decreto ha dato attuazione alla Legge di stabilità che rende disponibili a tal fine 50 milioni nel bilancio dell'Inail. L'aumento, disposto in via straordinaria in attesa dell'introduzione del sistema di rivalutazione automatica delle indennità, tiene conto della variazione dei prezzi al consumo e si applica sia agli indennizzi sia ai ratei di rendita maturati dall'inizio dell'anno.

"Con questo intervento si sono assegnate importanti risorse per gli oltre 100mila lavoratori infortunati e tecnopatici, si supera un blocco nell'adeguamento delle prestazioni iniziato dal 2009 e che ha provocato effetti negativi sui lavoratori infortunati”.

Si ricorda che sono 105mila le rendite interessate dall'incremento previsto dal decreto, 55mila gli indennizzi in capitale annui e 13mila le nuove rendite del 2014.

Gli interessati per info possono rivolgersi ai Patronati sindacali di CGIL CISL UIL di Ascoli Piceno.


da Dipartimento Sicurezza Cgil Cisl Uil di Ascoli Piceno




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2014 alle 10:45 sul giornale del 20 febbraio 2014 - 915 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di lavoro, inail, indennità, cgil cisl uil, Dipartimento di sicurezza Cgil Cisl Uil di Ascoli Piceno, danno biologico

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/YIC

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.