Senigallia: in stato confusionale alla stazione fornisce false generalità, denunciata una 40enne di Ascoli

controlli della polizia di senigallia 19/02/2014 - Gli uomini del Commissariato, anche a seguito delle segnalazioni da parte della cittadinanza, hanno intensificato i controlli finalizzati a contrastare gli episodi di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, soprattutto tra i giovani, nelle zone del centro.

Al termine dei servizi e dei controlli la Polizia ha segnalato per droga e denunciato per porto illegale di armi e false generalità cinque persone: P.D. di 30 anni e S.G. di 19 anni, entrambi noti tossicodipendenti; H.B., albanese di 34 anni residente a Falconara; un 20enne della zona ed una 40enne originaria della provincia di Ascoli.

Nello specifico P.D. e S.G., fermati tra la stazione ferroviaria ed i Giardini della Rocca, alla vista dei poliziotti avrebbero tentato invano di nascondersi. Una volta raggiunti ed identificati i due sono stati infatti trovati in possesso di poco meno di 3 grammi di hashish. Pertanto i due sono stati subito segnalati e la droga sequestrata.

Stessa sorte accaduta al 34enne H.B. che, fermato durante un controllo notturno mentre si trovava a bordo della sua auto con un connazionale, è stato trovato in possesso di poco meno di 10 grammi tra cocaina e marijuana. Ma non solo. Nel corso della perquisizione personale e veicolare i poliziotti, unitamente al personale del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, hanno rinvenuto un coltello. Così il 34enne residente a Falconara, con precedenti penali, è stato denunciato per porto illegale di armi. L'auto sulla quale viaggiavano inoltre, essendo risultata priva di revisione, è stata sottoposta a fermo amministrativo.

Ed ancora, nel corso dei controlli antidroga, gli uomini del Commissariato hanno segnalato un 20enne della zona fermato insieme a due coetanei nei pressi del centro commerciale di via Abbagnano. Il giovane, notato dagli agenti mentre tentava di nascondere qualcosa nello zaino durante il controllo, ha consegnato una bustina contenente marijuana. Anche in questo caso il 20enne è stato segnalato e la droga sequestrata.

Infine la Volante, impegnata in un servizio di perlustrazione nella zona della stazione ferroviaria, ha fermato una donna in evidente stato confusionale. La 40enne di Ascoli Piceno, che in un primo momento avrebbe tentato di fornire false generalità essendo priva dei documenti, è risultata avere precedenti in materia di stupefacenti. Gli approfonditi accertamenti da parte del Commissariato ha permesso anche di verificare che la donna, pochi giorni prima, si era allontanata da una comunità per tossicodipendenti della provincia di Arezzo dove si trovava per ordine del giudice. Pertanto la 40enne è stata denunciata per le false generalità fornite e rimandata in comunità.





Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2014 alle 14:56 sul giornale del 20 febbraio 2014 - 1286 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, coltello, Sudani Alice Scarpini, denuncia, polizia di senigallia, false generalità, segnalazione, porto illegale di armi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/YJm