Il consigliere Ciabattoni: 'Funivia a San Marco? Ci lavoro dal 2009'

24/02/2014 - Con l’approssimarsi della tornata elettorale, ecco che i candidati e le candidate alla poltrona di sindaco tirano fuori le loro proposte per la valorizzazione della città e del territorio vicino.

E’ tutto un fiorire di idee … e per questo ringraziamo la consigliera Valentina Bellini per il suo contributo ….. tardivo. Già. L’idea di una funivia per il raggiungimento facile del Pianoro di San Marco è già stata presentata dallo scrivente cinque anni fa.

E’ dal 2009, infatti, che non solo è stata lanciata l’idea di una funivia per raggiungere colle S. Marco ma che si sta lavorando perché il progetto si concretizzi. Il progetto c’è già. Una lunghezza di circa 2.700 metri su 12 pali e la possibilità di trasportare 1.000 persone l’ora.

La richiesta, forse il consigliere Valentina Bellini si è un po’ distratta in quella occasione, è stata anche presentata in Commissione Urbanistica e al prof. Cervellati.

Certo c’è il problema del costo. Attualmente vi sono due preventivi da 8 milioni l’uno e per questo sono stati attivati degli incontri con l’assessore regionale Paola Giorgi e il dr. Strali per valutare la possibilità di attivare fondi comunitari. Sono sempre più convinto che la politica sia non soltanto primogenitura delle idee ma anche e soprattutto impegno e coerenza nel portarle avanti.

Questo è quello che questa Amministrazione ha fatto in questi 5 anni, anche per il progetto funivia.


da Francesco Ciabattoni
Consigliere Comunale Ascoli Piceno




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2014 alle 14:30 sul giornale del 25 febbraio 2014 - 1587 letture

In questo articolo si parla di politica, ascoli piceno, pdl, Comune di Ascoli Piceno, colle san marco, francesco ciabattoni, funivia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/YXJ





logoEV