3BMeteo.com: 'Vortice invernale nel week-end. Temperature in calo'

Termometro freddo inverno 27/02/2014 - Nel prossimo weekend l'ennesimo peggioramento interesserà l'Italia. Questa volta si tratterà di un vortice tipicamente invernale con piogge, temporali e neve sui monti anche a quote basse. Il maltempo proseguirà anche nella prima parte della prossima settimana sulle regioni centro-meridionali, mentre migliorerà al Nord.

“Verso un fine settimana all'insegna del maltempo non solo per piogge e temporali, ma anche per nevicate sui rilievi e temperature in diminuzione”. Lo anticipa in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera.

Dopo la perturbazione di mercoledì e giovedì ci attende un peggioramento più deciso nel weekend; marzo, infatti, inizierà indossando una veste invernale. “A rimettere in moto nel fine settimana il meccanismo di un Inverno inceppato saranno altre due perturbazioni in arrivo dal Nord Europa - dice Nucera - L'aria fredda che contrasterà sul Mediterraneo con quella caldo-umida darà vita a un vortice di bassa pressione che stazionerà per qualche giorno sul posto; ci proietterà in una fase relativamente fredda, tanto che saranno necessari abiti più pesanti”. 

Anche il Piceno sarà interessato da una perturbazione piovosa nelle giornate di venerdì e sabato. Nelle zone più interne il maltempo si prolungherà fino a domenica. Sabato, potrebbe cadere qualche fiocco di neve a Montemonaco.

“I temporali al Nord sono eventi rari in febbraio, figuriamoci la grandine - spiega il meteorologo di 3bmeteo.com - E' la conseguenza di un inverno mite e che lascia in 'eredità' un Mediterraneo carico di energia pronta ad essere liberata attraverso gli sbuffi freddi”.

Le precipitazioni coinvolgeranno un po' tutte le nostre regioni, con temporali che saranno più probabili sulle Tirreniche, dalla Toscana alla Calabria. La neve imbiancherà le Alpi sopra i 700/900m; oltre i 1000m invece lungo l'Appennino.

“Non è tanto il calo delle temperature a sorprendere, perché il freddo non sarà nulla di eccezionale e i valori rientreranno nelle medie del periodo – prosegue Nucera - La novità significativa sta nel fatto che si tratta della seconda irruzione invernale che interessa, in un sol colpo, tutta l'Italia dopo quella di novembre. Questo rimarca un Inverno che è trascorso nell'anonimato, con temperature miti un po' ovunque”.

Il maltempo continuerà anche nella prima parte della prossima settimana, ma sarà sempre più concentrato sulle regioni centro-meridionali. Il tempo andrà invece migliorando al Centro Nord sebbene l'aria sarà frizzante a causa dei venti di Maestrale e Tramontana.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2014 alle 12:03 sul giornale del 28 febbraio 2014 - 671 letture

In questo articolo si parla di attualità, freddo, termometro, 3bmeteo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/Zaa