Dal Metropolitan Opera di New York, arriva ad Ascoli 'Il Principe Igor'

27/02/2014 - Martedì 4 marzo 2014, alle 19.30, in diretta satellitare e in alta definizione arriva al Multiplex delle Stelle di Ascoli Piceno e al Palariviera di S. Benedetto Del Tronto, dal Metropolitan Opera di New York, la nuova produzione de Il Principe Igor di Alexander Borodin, sesto titolo della rassegna di opere liriche La Grande Stagione Live 2013/2014 di Microcinema.

Arriva anche ad Ascoli Piceno e a S. Benedetto del Tronto, la nuova attesissima produzione de Il Principe Igor con la prestigiosa direzione d’orchestra del Maestro Gianandrea Noseda, direttore musicale del Teatro Regio di Torino, per la regia e la scenografia di Dmitri Tcherniakov, autore conosciuto in tutto il mondo per l’originalità dei propri lavori mai convenzionali, in grado di combinare in modo singolare tradizione artistica e visione contemporanea. Igor, principe di Seversk, parte al comando del proprio esercito all’inseguimento della tribù tartara dei polovesiani. Al suo fianco il figlio Vladimir. A nulla valgono i cattivi presagi dell’eclisse di sole e le richieste dell’amata moglie, la principessa Jaroslavna, che lo implora di ritardare la partenza. Vladimir, caduto prigioniero dei polovesiani insieme a Igor, conosce Končakovna, figlia di uno dei capi della tribù tartara e se ne innamora fino a sposarla.

Alexander Borodin, scienziato passato alla storia per la squisitezza delle sue composizioni musicali partorite nei rari momenti di lontananza dal suo laboratorio, padre della grande opera eroica Il Principe Igor, lasciò incompiuto il suo capolavoro portato a termine, poi, dall’amico Rimskij-Korsakov e dal suo studente Glazunov. A San Pietroburgo, nel 1890, il pubblico poté assistere per la prima volta alla rappresentazione de Il Principe Igor e godere della perfetta armonia fra le musiche occidentali proprie della corte di Seversk e quelle dal profumo orientale, descrittive del popolo tartaro, che raggiungono la loro più alta espressione nelle famose Danze Polovesiane ordinate dal Khan Končak in onore dell’ospite-prigioniero Igor.

Per la direzione d’orchestra del Maestro Gianandrea Noseda e per la regia di Dmitri Tcherniakov, Il Principe Igor sarà interpretato da Ildar Abdrazakov, Oksana Dyka sarà la principessa Jaroslavna, mentre Koncakovna avrà la carismatica voce del mezzo soprano georgiano Anita Rachvelishvili.

Il Principe Igor è la sesta Opera de La Grande Stagione Live 2013/2014 che proseguirà fino a maggio: dai più rinomati teatri della tradizione lirica nazionale e internazionale sino alle sale cinematografiche italiane, Microcinema continuerà a portare in diretta satellitare e in alta definizione alcune delle Opere Liriche più note e amate, interpretate da grandi artisti internazionali. Avvicinare il pubblico al genere e contribuire alla diffusione del patrimonio della tradizione lirica italiana e internazionale è l’ambizioso progetto di Microcinema che dal 2006 incontra un successo di pubblico in crescita costante.



...
...

...

...

...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2014 alle 11:36 sul giornale del 28 febbraio 2014 - 762 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san benedetto del tronto, ascoli piceno, new york, Quattro Zero Quattro, il principe igor, metropolitan opera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Y0U