Furti senza fine: ladri nella sede dell'associazione Caduti di Guerra

27/02/2014 - Prosegue inarrestabile l'ondata di furti ad Ascoli. Da ormai due mesi, con cadenza regolare, non c'è esercizio, associazione o istituzione ad aver ricevuto l'amara visita dei malviventi. Stavolta, ad essere colpita è stata l'associazione Caduti di Guerra.

Il fatto increscioso, che si è verificato nella notte tra martedì 25 e mercoledì 26 febbraio. I ladri si sono introdotti all'interno dell'edificio da una finestra al pianterreno ed hanno così potuto raggiungere l'ingresso dell'associazione.

Qui, hanno frugato in tutti i cassetti e negli armadi alla ricerca di denaro, finchè non si sono imbattuti in una cassetta che conteneva i soldi delle tessere degli iscritti.

Un furto che colpisce non solo l'associazione ma anche le famiglie delle vittime di guerra e che determina una dolorosa perdita economica in vista delle attività per il 2014.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 




Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2014 alle 09:48 sul giornale del 28 febbraio 2014 - 709 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ascoli piceno, furto, Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra, gabriele ferretti, tessere iscrizioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Y0w