Calcio: Ascoli-Pisa. Bianconeri alla ricerca della prima vittoria dell'era Bellini

2' di lettura 08/03/2014 - Arriva al Del Duca l'ottimo Pisa di mister Francesco Cozza, attualmente quarto in campionato. La difesa solida, capace di incassare soltanto 18 reti, rappresenta il punto di forza neroazzurro.

D'altro canto il marocchino Arma, vice-capocannoniere del torneo, grazie alle sue 12 reti diventa a tutti gli effetti il pericolo numero uno per la difesa bianconera.

Tra i rossocrociati di sicuro in campo Parfait, mentre non sarà della partita Favasuli, che nella gara d'andata condannò l'Ascoli alla sconfitta.

Il Picchio è reduce da 5 sconfitte consecutive ma nell'anticipo dello scorso weekend a Lecce ha dimostrato di potersela giocare davvero con tutti. Subito si è notata l'impronta di Destro e la squadra è sembrata determinata e ben organizzata.

Il mister ascolano, che dovrà rinunciare a Gandelli e al portiere Russo, con tutta probabilità ripresenterà gli undici schierati al 'Via del Mare'. Pazzagli in porta, con il blocco arretrato composto centralmente da Scognamillo e Magliocchetti, sugli esterni da Di Gennaro e Giacomini. Carpani, Cipriani e Greco nella linea mediana, Colomba assisterà gli attaccanti Tripoli e Cipriani.

Ecco l'elenco completo dei 19 convocati:
Capece, Carpani, Cipriani, Colomba, Conocchioli, De Julis, Di Gennaro, Giacomini, Giovannini, Greco, Iotti, Magliocchetti, Minnozzi, Pazzagli, Ronchi, Schiavino, Scognamillo, Topouzis, Tripoli.

Arbitrerà la gara il Sig. Pietro Dei Giudici di Latina, coadiuvato da Matteo Bottegoni di Terni e Nicola Fraschetti di Perugia.

Secondo le quotazioni Paddy Power, ospiti nettamente favoriti. La vittoria dell'Ascoli infatti è data a 4, il segno X a 3.35, mentre il successo dei toscani a 1.76.

Per conoscere meglio gli avversari clicca qui!


Scatto gentilmente concesso dalla società bianconera, foto di Matteo Pampano (Pampa Production).


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2014 alle 11:33 sul giornale del 08 marzo 2014 - 1422 letture

In questo articolo si parla di sport, ascoli calcio, rocco bellesi, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZB9