Calcio: Prima Categoria, l'Atletico Azzurra Colli si aggiudica nettamente il derby contro l'Offida

3' di lettura 16/03/2014 - Nella 26° giornata del campionato di Prima Categoria, l'Atletico Azzurra Colli ha sconfitto l'Offida col punteggio di 3-1.

Di seguito la cronaca della partita, pubblicata sul sito ufficiale dell'Atletico Azzurra Colli.

Successo netto ed inequivocabile nel derby per l’Atletico Azzurra Colli che sfata, dodici anni dopo, anche il tabu Offida. L’ultima vittoria del Colli nel derby infatti era datata Settembre 2002 e fini’ con lo stesso punteggio di oggi. L’Atletico Azzurra Colli si assicura matematicamente i play off, da vedere ancora solo la posizione. Sirocchi conferma il 4-2-3-1 che tanto bene ha fatto a Comunanza, e le occasioni per i padroni di casa fioccano, con gli ospiti bravi ma forse troppo leggeri nel contrastare a centrocampo il palleggio di Chiappini e Valente. Nei primi 10 minuti, i padroni di casa imprimono subito gran ritmo alla gara, con Valente pericoloso per ben due volte. All’11, occasione per loro, da una sbavatura di Mozzoni, ex di turno come Luzi, con Manni che si invola su suggerimento di Straccia ma calcia alto da posizione favorevole. Al 26′, clamorosa palla gol per noi: corner di Pelliccioni, Chiappini sottomisura di testa manda sul fondo. E’ il preludio al gol, che arriva pochi minuti più tardi. Pelliccioni evita Carfagna e serve Cardinali (in foto) che dal limite lascia scoccare un destro di rara precisione e potenza. La palla si infila sotto il sette. Pregevole il colpo del nostro bomber principe, con una rapidità di esecuzione da manuale. Al 36′ ancora Cardinali sugli sviluppi di un corner scalda i guantoni ad Ascani. Inizio ripresa da sogno. Al 48′, palla recuperata sulla trequarti, Cardinali con un assist al bacio imbecca Pelliccioni che in diagonale fulmina Ascani. Un solo minuto più tardi, le parti si ricambiano i favori: cross dalla linea di fondo di Pelliccioni e Cardinali ben appostato sul secondo palo infila a Ascani battuto. Vibranti proteste degli ospiti, ma il fuorigioco non pare esserci, in quanto Pelliccioni crossa quasi dalla linea di fondo campo.Offida non pervenuta nonostante gli innesti di Cristiano ed El Hassani. Il primo squillo degli ospiti al 66′, nel secondo tempo, da piazzato, con Cristiano che coglie l’incrocio e riceve applausi anche da parte dello sportivo pubblico di casa, anche oggi numerosissimo. Al 69′, si fa vedere l’ex Fiorino, che da buona posizione in corsa manda a lato. Al 75′, clamorosa occasione per fare poker da parte nostra, protagonisti ancora i gemelli del gol Cardinali-Pelliccioni, con quest’ultimo che con un perfetto diagonale fa la barba al palo. Al’88′, il gol di Castorani, che su punizione di Cristiano, anticipa tutti e insacca. Finisce 3-1. Bella partita e vittoria meritatissima dei nostri, con Sirocchi che ha dato giustamente anche ai giovani Viviani e Paoletti l’occasione di mettersi in mostra. La notizia positiva arriva anche da Ripa, coi granata di mister Bucci che impattano col Petritoli e scivolano a 5 lunghezze da noi.

TABELLINO:

A. A. COLLI: CAMAIONI, LUZI, VOLTATTORNI, VALENTE, MOZZONI, VALENTINI, FATTORI (80′ VIVIANI), CHIAPPINI (74′ SEPRONI), CARDINALI, CROCETTI, PELLICCIONI (84′ PAOLETTI). ALL. SIROCCHI

OFFIDA: ASCANI, FIORINO, VALENTE, VALLORANI (46′ CRISTIANO), CARFAGNA, CORI, ANTONELLI (46′ EL HASSANI), STRACCIA, CASTORANI, MANNI (68′ PASQUALI), SPINA. ALL. GIUDICI

ARBITRO: PRECI (MC)

RETI: 30′ CARDINALI, 48′ PELLICCIONI, 49′ CARDINALI, 88′ CASTORANI


di Redazione
redazione@vivereascoli.it




Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2014 alle 11:24 sul giornale del 17 marzo 2014 - 667 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, calcio, ascoli, offida, prima categoria, atletico azzurra colli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZYn





logoEV