Calcio: deferiti l'Ascoli e Costantino Nicoletti, in arrivo un'altra penalizzazione

1' di lettura 17/03/2014 - Altra penalizzazione in arrivo per l'Ascoli. Ai quattro punti già sottratti ai bianconeri se ne andranno presto ad aggiungere altri.

Il procuratore federale, a seguito di segnalazione della Covisoc, ha deferito alla Commissione Disciplinare il legale rappresentante dell’Ascoli Costantino Nicoletti per non aver documentato agli organi competenti, entro i termini stabiliti, l'avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di settembre e ottobre 2013 e delle ritenute Irpef e dei contributi Inps per le mensilità di maggio, giugno, settembre e ottobre 2013.

Inoltre, è stata deferita la società a titolo di responsabilità diretta.


Scatto gentilmente concesso dalla società bianconera, foto di Matteo Pampano (Pampa Production).


Articoli correlati:
- Calcio: Ascoli. Giacomini: 'Orgoglioso di far parte di questa società'
- Calcio: è morto Capriotti, fondatore dell’Ascoli Club Pagliare
- Calcio: l'Ascoli di Destro vince e convince, immensi gli ultras bianconeri


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2014 alle 23:20 sul giornale del 18 marzo 2014 - 1026 letture

In questo articolo si parla di ascoli calcio, rocco bellesi, ascoli calcio 1898, costantino nicoletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Z4A





logoEV