Pulizia nelle scuole: Usb ottiene incontro con vertici cooperativa di gestione servizio

1' di lettura 21/03/2014 - "L'Usb è riuscito ad un ottenere un incontro i vertici della cooperativa Cooplat, che gestisce gli appalti del servizio di pulizia delle scuole nell'ascolano".

Lo rende noto il segretario Andrea Quaglietti.

Il confronto, quanto mai indispensabile alla luce dei tagli previsti al servizio - da 35 a 9 ore settimanali di lavoro appena - in seguito alla gara d'appalto centralizzata nazionale, si terrà ad Ascoli presso la sede del sindacato di base il 26 marzo.

"Dopo le proteste, le lotte, i consigli provinciali e varie manifestazioni - dice Quaglietti - finalmente si apre un confronto diretto con l'azienda. Ci auguriamo che si possa arrivare ad un intesa nell'interesse delle lavoratrici, degli utenti scolastici e del territorio tutto. Per quanto ci riguarda - aggiunge il segretario Usb - noi puntiamo per quest'anno almeno alla proroga del livello attuale dell'orario di servizio, e per il futuro lavoriamo a tutti i livelli affinchè lo Stato reinternalizzi questi dipendenti, assumendoli direttamente senza passaggi vari e sprechi di denario pubblici ulteriori. I fondi ci sono ."

Intanto venerdi 21 marzo, si è tenuto lo sciopero nazionale della categoria indetto dall'Usb. Una manifestazione finale è prevista a Roma.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2014 alle 14:41 sul giornale del 22 marzo 2014 - 797 letture

In questo articolo si parla di lavoro, andrea quaglietti, USB Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1gl





logoEV